Seguici con il Feed Rss

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

sabato 23 settembre 2017

IL MANIFESTO DEL BUON CONFLITTO ... perché litigare fa bene

Di seguito riportiamo i contenuti del "Manifesto del buon conflitto", elaborato da Daniele Novara e dal suo staff in occasione dei 28 anni del CPP, Centro Psico Pedagogico per l'educazione e la gestione dei conflitti. 

Daniele Novara è il fondatore e il direttore del CPP.
Si avvale di uno staff di altre 13 persone: si occupano della gestione dei conflitti e dei processi di cambiamento, lavorando in ambito educativo e organizzativo; si distinguono per l'approccio maieutico.

Il Centro ha sviluppato una competenza innovativa con proposte formative e di consulenza che si rivolgono a istituzioni, aziende, gruppi e anche alle esigenze delle singole persone.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.cppp.it



IL MANIFESTO DEL BUON CONFLITTO

Non confondere il conflitto con la violenza
Il conflitto lo usi per affrontare l'ostacolo, la violenza per eliminare chi ti ostacola.

Utilizza il conflitto come antidoto alla violenza
Se hai imparato a saper gestire i momenti di crisi e di contrarietà non avrai motivo di ricorrere alla violenza, né contro gli altri né contro te stesso

Non cercare il colpevole
E' la forma più arcaica e primitiva di affrontare il conflitto che rischia di portarti unicamente al rancore e alla vergogna

Impara a so-stare nel conflitto
E' meglio che cercare subito la soluzione. Il conflitto nasconde tante informazioni che puoi esplorare. Il conflitto provoca tante emozioni che puoi saper riconoscere e rispettare

Impara a comunicare e ascoltare.
Fallo anche in presenza di contrasti, leggi il conflitto non come una minaccia ma come occasione di cambiamento. Così puoi sviluppare la tua competenza conflittuale.

Prenditi cura dei tuoi tasti dolenti, saranno tuoi alleati!
Nei conflitti avrai capito che emergono le tue emozioni e i tuoi dolori infantili. Prenditene cura, così sviluppi la necessaria capacità di capire te stesso e gli altri.

Usa la domanda maieutica.
Rappresenta una forma molto efficace di comunicazione: crea interesse reciproco e ti permette di cogliere il punto di vista altrui.

Educa bene.
Dove c'è violenza c'è anche cattiva educazione. Educare bene è la base della vita; come il cibo, riguarda tutti, anche te. Impegnati per avere scuole di qualità e perché i genitori non siano lasciati soli nella crescita dei figli.

Aiuta i bambini a litigare bene
Nei litigi infantili evita di cercare il colpevole o imporre la soluzione. Sostieni i bambini a comunicare e a darsi le reciproche versioni dei fatti. In questo modo faciliti la loro ricerca di accordi possibili


Consigliamo la lettura dei seguenti libri:

Urlare non serve a nulla. Gestire i conflitti con i figli per farsi ascoltare e guidarli nella crescita

mercoledì 20 settembre 2017

Riscatto della Laurea, una guida per capire se e quando conviene

La Fondazione Studi Consulenti del Lavoro propone una guida di facile lettura (appena 11 pagine) che fa chiarezza sulle questioni legate al riscatto della laurea.

Conviene ricattarla? Se sì, in quali occasioni?
La guida proposta affronta la questione nei capitoli che seguono. In fondo al post puoi scaricarla.

- Chi può riscattare il corso di laurea?
- Cosa si può riscattare?
- L'onere da riscatto: principi di calcolo
- Il calcolo dell'onere di riscatto di laurea per gli inoccupati
- Convenienza: pro e contro del riscatto oneroso del periodo di studi universitari
- Disapplicazione del massimale ex art. 2 L. 335/1995
- Passaggio al metodo di calcolo retributivo “puro” per effetto del riscatto
- Il riscatto laurea alla luce del cumulo ex L. 228/2012 art. 1 c. 239 post L. 232/2016
- #Riscattalaurea 

mercoledì 6 settembre 2017

Supplenze 2017/2018, circolare MIUR su modalità di accettazione o rifiuto della proposta, priorità e sanzioni

Anno scolastico 2017/2018 – Istruzioni e indicazioni operative in materia di supplenze al personale docente, educativo ed A.T.A.
Con la circolare n. 37381 del 29/08/2017 il MIUR fornisce istruzioni ed indicazioni operative in materia di attribuzione di supplenze al personale scolastico per l’a. s. 2017/18.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...