Seguici con il Feed Rss

PARTECIPA ALLA NOSTRA COMMUNITY!

venerdì 5 marzo 2021

Storia facile, dalla preistoria ad oggi, con esercizi e mappe: materiali per BES

Al link in basso trovate una mole di materiali imponente: schede di storia con esercizi e mappe che coprono il periodo compreso dalla preistoria ai nostri giorni.

Le schede sono costituite da sintesi, esercizi e mappe per favorire lo studio e la memorizzazione. 

Buona lavoro!

 STORIA FACILE CON ESERCIZI E MAPPE

**************

Per altri materiali forse possono interessarti i link seguenti:

mercoledì 3 marzo 2021

SCRIVERE È FACILE: raccolta di schede didattiche per insegnare a scrivere. Per la primaria e non solo

Al link in basso riportiamo un plico che raccoglie utilissime schede didattiche per insegnare a scrivere, adatte alla scuola primaria (dalla classe terza in su) e ad alunni BES di altri gradi di scuola.

Per rendere l'idea del contenuto riportiamo di seguito i capitoli:
Progettare un testo - Un racconto in ordine - Le parole del tempo - Le parti del testo - Racconto le mie esperienze - Racconto con la fantasia - Descrivere una persona - Descrivere animali - Riassumere un testo - Le parole gancio

VAI AL PLICO "SCRIVERE È FACILE"

**************

Per altri materiali forse possono interessarti i link seguenti:

 

Matematica: mega raccolta di materiali per BES, per tutti gli ordini di scuola

 
Riportiamo al link in basso una risorsa utilissima: 194 pagine di materiali di matematica per Bisogni Educativi Speciali, utilizzabili nella scuola primaria e secondaria.

 Questi i contenuti:

- Aritmetica

- Algebra

- Statistiche e probabilità

- Geometria

Per conoscerli in modo più dettagliato clicca al link in basso

SCARICA QUI LA RISORSA

**************

Per altri materiali forse possono interessarti i link seguenti:


domenica 28 febbraio 2021

La classifica dei libri più letti della settimana (22-28 febbraio 2021): chi entra e chi esce

 I libri più letti della settimana (22-28 febbraio 2021): di seguito il podio dei tre libri più letti in assoluto; a seguire i podi divisi in narrativa italiana, straniera e saggistica. 

Buona lettura  

TOP 3
Esce dalla TOP 3 dei libri più letti della settimana il best seller mondiale di Barack Obama "Una terra promessa" ed entra Carlo Verdone con "La carezza della memoria"

1. Alessandro Sallusti, Il Sistema, Rizzoli

2.Lyon Gamer, Le storie del quartiere, Magazzini Salani

3. Carlo Verdone, La carezza della memoria, Bompiani


NARRATIVA ITALIANA
Anche questa settimana Gianrico Carofiglio si conferma al primo posto. Ci sono però due nuovi ingressi, al secondo e al terzo posto: Gianluca Gotto e Serena Dandini. Escono quindi da questo podio, rispetto alla scorsa settimana, Roberto Costantini e Massimo Gramellini.

1. Gianrico Carofiglio, La disciplina di Penelope, Mondadori  

2. Gianluca Gotto, Succede sempre qualcosa di meraviglioso, Mondadori

3. Serena Dandini, La vasca del Fuhrer, Einaudi


NARRTIVA STRANIERA
Svetta ancora, per la seconda settimana consecutiva, il libro del compianto Zafon "La città di vapore"; Valérie Perrin passa dal secondo al terzo posto scalzata da Michael Connelly


1. Carlos Ruiz Zafon, La città di vapore, Mondadori 

2. Michael Connelly, Le legge dell'innocenza, Piemme

3. Valérie Perrin, Cambiare l'acqua ai fiori, e/o  


SAGGISTICA
Alessandro Sallusti e Luca Palamara restano in vetta alla classifica. Alessandro Barbero, con il suo "Dante", esce dalla TOP 3, scalzato da ... Rocco Casalino con "Il portavoce"

1. Alessandro Sallusti, Il Sistema, Rizzoli

2. Barack Obama, Una terra promessa, Garzanti

3. Rocco Casalino, Il portavoce, Piemme


ALLA PROSSIMA SETTIMANA!!! :)

mercoledì 24 febbraio 2021

Matematica: percorsi semplificati su numeri, figure, spazio e misure


Riportiamo al link in baso un intero plico dove trovare esercizi di matematica semplificati.

Riteniamo possano essere utili per la primaria senza dubbio, ma anche per la secondaria (con i dovuti adattamenti).

I NUMERI
Numerazione in base 10 - 
Grandi numeri - L’addizione La sottrazione - La moltiplicazione - La divisione - Moltiplicazioni e divisioni per 10, 100, 1000 - La divisione con il divisore a due cifre - Problemi Confronto di frazioni - La frazione di un numero - Frazioni decimali e numeri decimali - Frazioni decimali e numeri decimali - Addizioni e sottrazioni con i numeri decimali -  Moltiplicazioni con i numeri decimali - Divisioni con i numeri decimali

LA MISURA
Le misure di lunghezza - Le misure di peso - Peso lordo, peso netto, tara - Le misure di capacità - Spesa, guadagno, ricavo

SPAZIO E FIGURE
Le linee - Gli angoli - I poligoni - I triangoli - I quadrilateri - I trapezi - I parallelogrammi - La superficie - L’area del rettangolo e del quadrato - L’area del romboide e del rombo - L’area del triangolo e del trapezio

SCARICA QUI IL MATERIALE


domenica 21 febbraio 2021

La classifica dei libri più letti della settimana

I libri più letti della settimana (15-21 febbraio 2021): di seguito il podio dei tre libri più letti in assoluto; a seguire i podi divisi in narrativa italiana, straniera e saggistica. 

Buona lettura  

TOP 3

1. Lyon Gamer, Le storie del quartiere, Magazzini Salani

2. Alessandro Sallusti, Il Sistema, Rizzoli

3. Barack Obama, Una terra promessa, Garzanti


NARRATIVA ITALIANA
Anche questa settimana Gianrico Carofiglio si conferma al primo posto. Massimo Gramellini scende al terzo, scalzato, dal secondo posto, da Roberto Costantini con "Una donna in guerra". 

1. Gianrico Carofiglio, La disciplina di Penelope, Mondadori  

2. Roberto Costantini, Una donna in guerra, Longanesi

3. Massimo Gramellini, C'era una volta adesso, Longanesi  


NARRTIVA STRANIERA
Svetta il libro del compianto Zafon "La città di vapore"; Valérie Perrin passa dal primo al secondo posto e al terzo arriva 
Nguyen Phan Que Mai.

1. Carlos Ruiz Zafon, La città di vapore, Mondadori 

2. Valérie Perrin, Cambiare l'acqua ai fiori, e/o  

3. Nguyen Phan Que Mai, Quando le montagne cantano, Nord


SAGGISTICA
Alessandro Sallusti e Luca Palamara restano in vetta alla classifica. Alessandro Barbero, con il suo "Dante", scivola in terza posizione, scalzato dal secondo posto nientemeno che da ... Barack Obama!

1. Alessandro Sallusti, Il Sistema, Rizzoli

2. Barack Obama, Una terra promessa, Garzanti

3. Alessandro Barbero, Dante, Laterza 



mercoledì 17 febbraio 2021

Storia: percorsi semplificati per BES da scaricare. Nell'articolo i contenuti dei materiali

 Riportiamo al link in basso un'ottima risorsa, che contiene percorsi semplificati di storia utili sia per alunni con BES sia per alunni L2.

Ogni unità contiene, oltre al percorso semplificato, anche una scheda interculturale, una transdisciplinare, un semplice approfondimento geografico e una sintesi.

I contenuti vanno dalla fine dell'Impero Romano d'Occidente al Rinascimento.

SCARICA QUI LE SCHEDE

martedì 16 febbraio 2021

Usi Classroom e hai il sospetto che i tuoi studenti copino? Ecco come sgamarli :)

Abbiamo già visto in un altro post come verificare se i testi scritti dai nostri studenti siano stati o no copiati in rete.  

In quest'altro articolo forniamo, in basso, un video tutorial utilissimo che permette di fare il controllo Anti Plagio a chi utilizza la piattaforma G-Suite di Google.
Si tratta di una funzione rapida e di facile utilizzo che è stata aggiunta da qualche mese, ed è molto utile quando si assegnano testi scritti.

Il canale "Prof. Digitale" ci fornisce quindi un video di 10 minuti su come usare al meglio questa ottima funzione.

IL VIDEO LO TROVI QUI ... OPPURE GUARDALO IN BASSO:

lunedì 15 febbraio 2021

I tuoi studenti copiano in DAD? Ecco una APP che intercetta le fonti e fornisce le prove del plagio


 In tempi di DAD la "partita a scacchi" della copiatura tra studenti e docenti si sposta dalle classi alle aule virtuali. Per fare un lavoro serio gli studenti non devono copiare (a meno che non sia l'attività stessa a richiederlo); ora, se qualche volta è utile anche chiudere un occhio, cioè far finta di non vedere, altre volte ciò non è possibile, né giusto, perché altererebbe l'intero processo di verifica e valutazione.
Eppure non è facile rintracciare la fonte da cui lo studente ha copiato e mostrargli, dati alla mano, le "prove".
In questo senso ci viene in aiuto una risorsa molto utile: PLAGIARISM DETECTOR.
Qui il docente può inserire il testo di cui sospetta attraverso un semplice e rapido "copia e incolla"; il programma, in pochi istanti, fornisce un resoconto di quanto trovato in rete, anche sui gruppi social e in siti di nicchia, purché siano contenuti aperti al pubblico

Il servizio prevede anche l’elaborazione di un resoconto in formato PDF da usare a dimostrazione del plagio riscontrato (nel caso in cui lo studente neghi l'evidenza).


VAI SU PLAGIARISM DETECTOR

domenica 14 febbraio 2021

I libri più letti della settimana: chi sale sul podio, chi scende

I libri più letti della settimana (8-13 febbraio 2021): di seguito il podio dei tre libri più letti in assoluto; a seguire i podi divisi in narrativa italiana, straniera e saggistica. 

Buona lettura  

TOP 3

1. Alessandro Sallusti, Il Sistema, Rizzoli

2. Gianrico Carofiglio, La disciplina di Penelope, Mondadori

3.  Valérie Perrin, Cambiare l'acqua ai fiori, e/o 


NARRATIVA ITALIANA
Anche questa settimana Gianrico Carofiglio si conferma al primo posto. Massimo Gramellini resta stabile al secondo. Al terzo, invece, dove la scorsa settimana c'era Ilaria Nuti, sale Riccardo Bertoldi. 

1. Gianrico Carofiglio, La disciplina di Penelope, Mondadori  

2. Massimo Gramellini, C'era una volta adesso, Longanesi  

3. Riccardo Bertoldi, Scrivimi (magari ti amo ancora), Rizzoli 


NARRTIVA STRANIERA
Nulla di diverso rispetto alla scorsa settimana

1. Valérie Perrin, Cambiare l'acqua ai fiori, e/o  

2. Toshikazu Kaeaguchi, Finché il caffè è caldo, Garzanti

3. Alicia Gimenez-Bartlett, Autobiografia di Petra Delicado, Sellerio 


SAGGISTICA
Tornano in classifica, dopo il libro di Alessandro Sallusti e Luca Palamara, Alessandro Barbero con Dante e Aldo Cazzullo con "A riveder le stelle". Insomma, il Sommo Poeta fa parlare di sé, e nell'anno dell'anniversario della sua morte occupa, seppur indirettamente, il secondo e il terzo gradino del podio. Fuori dal podio, dopo appena una settimana, restano invece Walter Veltroni e la coppia Gancitano-Colamedici.

1. Alessandro Sallusti, Il Sistema, Rizzoli

2. Alessandro Barbero, Dante, Laterza 

3. Aldo Cazzullo, A riveder le stelle, Mondadori 

sabato 13 febbraio 2021

Un film breve gratuito sul cyberbullismo: "La stanza - The room", per la scuola e non solo

Riportiamo dal sito ufficiale di RaiPlay, dove questo film breve è visibile gratuitamente previa registrazione. 
E' utile per la scuola e per sensibilizzare alle tematiche del bullismo e del Cyberbullismo.

LA TRAMA
È il giorno di Natale. Andrea sta chattando, solo la luce bianca dello schermo del computer illumina la stanza buia. Ad un tratto i suoi genitori entrano sconvolti nella camera insieme ad un poliziotto: una foto nuda di Andrea è stata pubblicata su internet. Andrea cambia casa, scuola, amici per scappare all'inferno che quella foto gli ha procurato, ma inutilmente: l'artefice di tutto riesce a trovarla nuovamente. Andrea non regge più la pressione di questa situazione, accende la webcam e registra un video per raccontare la sua tragica storia, l'ultimo prima di suicidarsi. Ma la vita regala, però, un'altra opportunità.

LA STANZA - THE ROOM

*******************

Cliccando qui sarai ricondotto/a alla nostra MEGA RACCOLTA di film gratuiti per la scuola

"Foibe, una violenza senza confini" (ideologici): documentario gratuito di Paolo Mieli per il triennio delle superiori (con bibliografia consigliata)


Riportiamo di seguito il link ad un interessante documentario, di circa 38 minuti, condotto da Paolo mieli sull'eccidio delle foibe, in cui sono ben evidenziate le cause e il contesto in cui avvennero.
Intervengono 4 storici, tra cui il prof. Raoul Pupo.
Il documentario è consigliato per le classi del triennio delle scuole superiori, in cui l'argomento può essere affrontato con il giusto livello di approfondimento. 

👉Sull'argomento si consigliano tre libri per approfondire:

📗📘📙Enrico Miletto, Novecento di confine. L'Istria, le foibe, l'esodo, Franco Angeli 2020

📗📘📙Marina Cattaruzza, L'Italia e il confine orientale 1866/2006, Il Mulino, 2008

📗📘📙 AA.VV., Dall'impero austro-ungarico alle foibe. Conflitti nell'area alto-adriatica, Bollati Boringhieri, 2009

L'introduzione al documentario
Il 10 febbraio in Italia si celebra il "Giorno del Ricordo", dedicato alle vittime delle foibe e alle decine di migliaia di esuli costretti a lasciare l'Istria e la Dalmazia alla fine della Seconda Guerra Mondiale. In questa puntata di "Passato e Presente", Paolo Mieli ne parla con il professor Raoul Pupo. Conflitti nazionalistici, economici e ideologici sono alla base di un lungo elenco di stragi e violenze che coinvolgono il territorio dell'alto Adriatico e la Venezia Giulia, fino a trasformarlo in un vero e proprio laboratorio della violenza politica dell'età contemporanea.

 Nemmeno la fine della Seconda Guerra Mondiale pone fine allo stillicidio di violenze e intimidazioni, che avranno un ulteriore drammatico esito nell'esodo Giuliano-Dalmata, quando centinaia di migliaia di italiani saranno costretti a lasciare la propria terra e le proprie case. Le foibe e l'esodo giuliano-dalmata rappresentano un capitolo tragico della nostra storia, riemerso dall'oblio a partire dagli anni '90 e tuttora oggetto di studi e ricerche. 

VAI AL DOCUMENTARIO

venerdì 12 febbraio 2021

Un intenso film sull'adolescenza e i disturbi alimentari: "Fino all'osso"


Continuiamo la nostra rassega di film per la scuola con una pellicola molto incisiva, ben fatta, sui disturbi alimentari. La riteniamo adatta ai ragazzi della scuola superiore.
La vicenda vede protagonista Ellen, una ragazza di vent'anni che ha l'obiettivo di dimagrire fino al punto in cui il suo braccio possa rientrare tra l'indice e il pollice della mano. 

Nella storia si intrecciano dinamiche familiari complesse, incomprensioni, sentimenti contrastanti e distruttivi. La drammaticità della malattia emerge potentemente, come anche la possibilità di uscirne e di riscattarsi con l'aiuto degli altri e con una forte determinazione personale.

Il film non è disponibile gratuitamente: si trova sulla piattaforma Netflix, da cui è prodotto.

DI SEGUITO IL TRAILER. 

Più giù la trama dettagliata in modo che il lettore possa farsi un'idea precisa dei contenuti 


LA TRAMA:
Ellen è una ragazza di vent'anni, proveniente da una situazione familiare complicata. Il padre non è mai presente nella sua vita, troppo occupato a lavorare per mantenere sia la ex-moglie Judy, madre biologica della ragazza, sia la sua seconda famiglia, composta da Susan e Kelly. La vita di Ellen non è stata facile sin dal divorzio dei genitori, e negli anni ha sviluppato una forma di anoressia, ponendo come obiettivo personale far sì che il proprio braccio riesca ad essere contenuto dal pollice e dall'indice della mano. Data la situazione, la matrigna Susan cerca di convincere Ellen a curarsi, ma la ragazza non è collaborativa durante la terapia e non porta a compimento le cure. Quando Ellen torna a casa dalla matrigna, trova il padre via per lavoro e solo la sorellastra ad accoglierla. Vedendo che la figliastra non è migliorata, Susan decide di darle un ultimatum: o inizia a mangiare adeguatamente o verrà cacciata di casa e obbligata a tornare dalla madre biologica a Phoenix. La mattina successiva, Susan propone a Ellen di sottoporsi ad un'ultima terapia, supervisionata dal dottor William Beckham. Durante il primo incontro, Susan gli comunica le varie difficoltà subite dalla figliastra durante gli anni di convivenza con la madre biologica. Beckham visita la ragazza e le chiede una permanenza di almeno sei settimane. Ellen accetta e si trasferisce quindi a Threshold, dove avrà luogo la terapia. Nel centro di riabilitazione vivono già sei ragazze e un ragazzo, Luke. La terapia è basata su punteggi e livelli, ogni passo avanti nel raggiungimento del proprio obiettivo, fa guadagnare punti. Parte del punteggio può essere guadagnata mangiando regolarmente ai pasti. Il giorno seguente Ellen partecipa a una seduta con il dottor Beckham e la propria famiglia, ma durante l'incontro inizia una litigata tra Susan, Judy e la sua compagna Olive, durante la quale ognuno accusa l'altro di essere la causa della malattia di Ellen. Grazie anche al sostegno di Luke, Ellen inizia a mangiare, anche se poco, e pian piano diventa più ottimista. Dopo qualche tempo viene organizzata una festa per la bambina non ancora nata di Megan; Luke e Ellen si appartano in giardino per parlare, e il ragazzo le dice che si sta innamorando di lei. Ellen però ha una ricaduta, e nonostante gli sforzi, non riesce a prendere abbastanza peso per evitare l'intubazione. Ellen sceglie di interrompere la terapia e di tornare dalla famiglia a Phoenix. Quella notte la madre le esprime il suo senso di colpa, le racconta di aver avuto una depressione post partum e ammette di non essere stata una buona madre. Suggerisce quindi di provare a nutrire la figlia come invece avrebbe dovuto fare quando questa era neonata. Ellen, inizialmente stranita, accetta l'aiuto della madre dopo che quest'ultima le dice che accetta il desiderio della figlia di lasciarsi morire. È solo ora che Ellen si lascia allattare come una neonata, da un biberon contenente latte di riso. Decide quindi di iniziare una passeggiata notturna, alla fine della quale si sdraia e perde i sensi al chiarore della luna. Si risveglia sotto la luce del sole, Luke le fa ombra e le suggerisce di ripararsi sotto le chiome di un albero li vicino. Qui giunta si sdoppia, sta evidentemente sognando quando Luke la bacia e le rivela quanto malata lei sia. Le da un pezzo di carbone che rappresenta il suo coraggio. Lei trova la forza di inghiottire quel sassolino nero e cosi, guardando in basso, vede il suo corpo scheletrico giacere nella polvere. La vista che le si presenta davanti la lascia inorridita; e solo a quel punto si risveglia e accetta in pieno il fatto di essere viva, comprendendone a pieno il senso. Così sceglie di lasciare il ranch della madre per tornare a salutare Kelly e Susan e tentare nuovamente il ricovero nella clinica alla ricerca di una vita vera.

Cliccando qui sarai ricondotto/a alla nostra MEGA RACCOLTA di film gratuiti per la scuola

mercoledì 10 febbraio 2021

Arriva myIS, la nuova App del Ministero dell’Istruzione

C’è una novità nel mondo della scuola, si chiama myls, l’app che risponde alle domande sui servizi del personale scolastico, consente di avere un nuovo punto di accesso telematico ai servizi, alle informazioni e alle comunicazioni. 

A che punto è il concorso? Qual è la mia posizione in graduatoria? Ci sono novità sul mio contratto? Tutte e altre risposte sono su myIs.   

Semplicità, rapidità e trasparenza permettono di avvicinare l’amministrazione all’utente, rendendo ancora più semplici e immediati i servizi offerti. 

L’applicazione consente di: vedere tutte le istanze aperte e quelle inoltrate; controllare lo stato del contratto di lavoro; verificare la posizione in graduatoria; seguire l’iter del concorso a cui l’utente ha partecipato; delegare un’altra persona a operare su Istanze OnLine; collegare e validare i dati della pec; essere aggiornato in tempo reale sulle ultime novità. 

Si può scaricare su App store e Google play, si accede con SPID o con le credenziali dell’area riservata del Ministero dell’Istruzione. Per consultare tutte le sezioni disponibili occorre essere abilitati al servizio di Istanze OnLine.  

Da oggi myIs ti consente di avere tutto a portata di mano e rimanere sempre aggiornato su scadenze e novità.  


SCARICA QUI L'APP:
  

martedì 9 febbraio 2021

Schede didattiche sull'ortografia da scaricare. Qui i contenuti

Al link in basso schede didattiche da scaricare sull'ortografia.

Qui i contenuti:

- Aggiungi ni o gn per completare le parole.
- Aggiungi li o gli per completare le parole.
- Evidenzia, fra le due proposte, la forma corretta del plurale.
- Evidenzia la forma corretta fra le due proposte.
- Con l’h o senza? Aggiungila quando occorre.
- Consonante semplice o doppia? Inserisci la lettera mancante, semplice o doppia.
- Apostrofo e accento: in ciascuna delle frasi seguenti evidenzia la forma corretta tra le due proposte.
- Dividi in sillabe le espressioni seguenti.
- Inserisci la lettera maiuscola dove è necessaria.
- Dettato ortografico

SCARICA QUI LE SCHEDE

lunedì 8 febbraio 2021

Film sulla scuola e sull'adolescenza: "Il ragazzo invisibile" - Disponibile gratuitamente

 Nuovo appuntamento con i film per la scuola. In questo caso suggeriamo una pellicola di Gabriele Salvatores dedicata al mondo degli adolescenti: IL RAGAZZO INVISIBILE.

LA TRAMA IN BREVE:
Michele è un tredicenne che vive con la madre in una tranquilla cittadina sul mare. E' un ragazzo timido, impopolare a scuola ed è segretamente innamorato di Stella, una sua compagna di classe. Un giorno però la vita di Michele cambia drasticamente, quando, dopo aver indossato un costume per Halloween, scopre di essere invisibile.

La scelta del potere dell'invisibilità è ricca di valenze metaforiche, soprattutto per il cinema che è per definizione racconto del visibile, e visto che l'adolescenza è in genere il periodo di minima autostima e massimo narcisismo, essere invisibili diventa contemporaneamente un'aspirazione e uno spauracchio.

Quello di Michele è un classico viaggio di formazione che pone al pubblico, snocciolandole una dopo l'altra all'interno di una narrazione fluida e coesa, le grandi domande di chi si affaccia all'età adulta (e che continuano a riguardare anche il mondo dei "grandi"). Chi siamo? Di chi possiamo fidarci? A chi dobbiamo dare ascolto? Di chi (o che cosa) siamo figli? La nostra famiglia di elezione coincide con quella biologica? Quali sono i nostri veri talenti e come possiamo usarli in modo consapevole?

VAI AL FILM CLICCANDO QUI

QUI il TRAILER


domenica 7 febbraio 2021

I libri più letti della settimana: ecco quelli che finiscono sul podio. Svetta Carofiglio, poi Sallusti e Perrin

I libri più letti della settimana (1-7 febbraio 2021). Di seguito il podio dei tre libri più letti in assoluto; a seguire i podi divisi in narrativa italiana, straniera e saggistica. 
Buona lettura  

TOP 3

1. Gianrico Carofiglio, La disciplina di Penelope, Mondadori

2. Alessandro Sallusti, Il Sistema, Rizzoli

3.  Valérie Perrin, Cambiare l'acqua ai fiori, e/o 


NARRATIVA ITALIANA
Massimo Gramellini scavalca al secondo posto Ilaria Nuti

1. Gianrico Carofiglio, La disciplina di Penelope, Mondadori  

2. Massimo Gramellini, C'era una volta adesso, Longanesi  

3. Ilaria Tuti, Luce della Notte, Longanesi  


NARRTIVA STRANIERA
Velérie Perrin resta in vetta alla classifica. 
Toshikazu Kaeaguchi, invece, scavalca Alicia Gimenez-Bartlett al secondo posto

1. Valérie Perrin, Cambiare l'acqua ai fiori, e/o  

2. Toshikazu Kaeaguchi, Finché il caffè è caldo, Garzanti

3. Alicia Gimenez-Bartlett, Autobiografia di Petra Delicado, Sellerio 


SAGGISTICA
I tre libri di questa settimana scalzano i tre di quella scorsa: Francesco Costa, Alessandro Barbero e Luca Ricolfi lasciano il posto ad Alessandro Sallusti, Walter Veltroni e alla coppia Maura Gancitano/Andrea Colamedici

1. Alessandro Sallusti, Il Sistema, Rizzoli

2. Walter Veltroni, Tana libera tutti, Feltrinelli

3. Maura Gancitano - Andrea Colamedici, Prendila con filosofia, HarperCollins Italia


 

 

Educazione civica: materiali per la pianificazione del curricolo e la valutazione - Di Franca Da Re

Riportiamo dal sito ufficiale dei Franca Da Re, PSICOLOGA E DIRIGENTE TECNICO MIUR – USR VENETO.

Per tutti gli interventi di Franca Da Re riportati su questo blog CLICCA QUI.

La legge 92/2019 introduce l’insegnamento trasversale dell’educazione civica in tutti gli ordini e gradi di scuola. Con D.M. n. 35/2020 il Ministero ha emanato le Linee guida (allegato A) e le competenze generali riferite all’insegnamento per il primo ciclo (allegato B) e per il secondo ciclo (allegato C).

Per un inquadramento generale del tema, si suggerisce la seguente pubblicazione: Franca Da Re, Costituzione e Cittadinanza per educare cittadini globali, Pearson 2019, REPERIBILE QUI

Ai link seguenti sono riportati:

  1. Legge-20-agosto-2019-n.-92
  2. DM_35_2020_Allegati_A_B_C
  3. Slide di sintesi dell’argomento
  4. Esempi di attività per la scuola dell’infanzia
  5. Esempio di curricolo per il primo ciclo sui Traguardi dell’allegato B
  6. Esempio di curricolo per il secondo ciclo sui traguardi dell’allegato C

 

A scopo di riflessione, può essere consultato anche il Documento di orientamento per un curricolo di Cittadinanza e Costituzione, pubblicato nel marzo 2019 da USR Veneto e presente al link: http://www.istruzioneveneto.it/ECR/wp-content/uploads/2019/04/Linee_guida_CC_Veneto_def.pdf

PER CONSULTARE IL SITO DI FRANCA DA RE, RICCHISSIMO DI SUGGERIMENTI, RIFLESSIONI E MATERIALI SU SVARIATI ARGOMENTI CLICCA QUI


giovedì 4 febbraio 2021

Valutazione scuola primaria, materiali ed esempi per il giudizio descrittivo - Di Franca Da Re


Più volte su questo blog abbiamo presentato i libri e i materiali di Franca Da Re, sui più svariati argomenti pedagogico didattici (didattica per competenze, rubriche di valutazione, educazione civica...).
Segnaliamo ora un altro suo utilissimo lavoro che riguarda la nuova valutazione nella scuola primaria.
Sul suo blog presenta infatti un ottimo contributo sull'argomento e fornisce anche materiali ed esempi per la formulazione del giudizio descrittivo.

Per andare direttamente alla fonte CLICCA QUI

IL LAVORO SI COMPONE DEI SEGUENTI PARAGRAFI:

- LA VALUTAZIONE NELA SCUOLA PRIMARIA
- LE DIMENSIONI DI RIFERIMENTO DEI LIVELLI
- IL SIGNIFICATO GENERALE DEI LIVELLI
- VALUTAZIONE DEGLI ALUNNI CON DISABILITÀ O BES
- VALUTAZIONE DEL COMPORTAMENTO E GIUDIZIO GLOBALE
- IL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE
- IL GIUDIZIO DESCRITTIVO A NORMA DELLA LEGGE 41/2020
- I CORRELATI DEL GIUDIZIO
- I RIFERIMENTI ALLE INDICAZIONI
- LA DECLINAZIONE NEL CURRICOLO
- DAL CURRICOLO AI GIUDIZI
- LA FORMULAZIONE DEL GIUDIZIO
- I LIVELLI
- LE “DISARMONIE EVOLUTIVE”
- OPPORTUNITA’ FORMATIVE DEL GIUDIZIO DESCRITTIVO E DEI LIVELLI ARTICOLATI
- COMUNICAZIONE CON LE FAMIGLIE
- GRADUALITA’ NEL PROCESSO DI COSTRUZIONE DEL NUOVO SISTEMA
- VOTI E GIUDIZI
- GLI OBIETTIVI DA INSERIRE NELLA SCHEDA
- IPOTESI DI DOCUMENTO DI VALUTAZIONE TRANSITORIO
IPOTESI DI DOCUMENTO DI VALUTAZIONE A REGIME
- GIUDIZIO DESCRITTIVO
GLI ESEMPI DI GIUDIZI DESCRITTIVI

CLICCA QUI PER ANDARE AI MATERIALI E AGLI ESEMPI DI GIUDIZI DESCRITTIVI

Valutazione primaria, i giudizi descrittivi nella valutazione periodica e finale: documenti, formazione e faq

A decorrere dall’anno scolastico 2020/2021 la valutazione periodica e finale degli apprendimenti è espressa, per ciascuna delle discipline di studio previste dalle Indicazioni Nazionali, compreso l’insegnamento trasversale di educazione civica, attraverso un giudizio descrittivo riportato nel documento di valutazione, nella prospettiva formativa della valutazione e della valorizzazione del miglioramento degli apprendimenti.

 I giudizi descrittivi sono riferiti agli obiettivi oggetto di valutazione definiti nel curricolo d’istituto e sono correlati a differenti livelli di apprendimento.

Di seguito 4 sezioni del sito appositamente predisposto dal Ministero dell'Istruzione per fare chiarezza, per aggiornarsi e per qualsiasi dubbio in merito:

ORDINANZA 

DOCUMENTI DI ACCOMPAGNAMENTO

ATTIVITA' DI FORMAZIONE 

FAQ E DOMANDE


VAI ALLA PAGINA GENERALE SULLA VALUTAZIONE NELLA SCUOLA PRIMARIA

mercoledì 3 febbraio 2021

Scuola primaria, quaderni operativi di inglese da scaricare (con link a quaderni operativi di altre discipline)

La casa editrice La Spiga mette a disposizione degli insegnanti degli ottimi quaderni operativi utili per l'esercizio, il ripasso e il potenziamento.

Di seguito riportiamo quelli di INGLESE per tutte le classi, eccetto che per la classe V.
E possibile scaricarli e stamparli all'occorrenza.
Buon lavoro!

I quaderni operativi puoi scaricarli in basso:

Inglese - Classe I

Inglese - Classe II


*************
A QUESTO LINK TROVI I QUADERNI OPERATIVI DI ITALIANO E MATEMATICA PER TUTTE E 5 LE CLASSI DELLA PRIMARIA:

martedì 2 febbraio 2021

Film gratuito (anche) per la scuola: "Gino Bartali: l'intramontabile" + documentario

Il film che proponiamo, oltre ad essere molto bello e con un Pierfrancesco Favino in grande spolvero, è particolarmente adatto alla scuola per le tematiche che affronta. E' la storia di Gino Bartali, leggendario campione di ciclismo.
Si parla anzitutto di sport, con tutta la sua portata educativa rispetto alla disciplina che richiede, all'agonismo, al fair play, alle rivalità da gestire (e difatti nel film non può non mancare il grande Fausto Coppi, amico e rivale di Bartali).
Ma non manca neppure l'umanità: Bartali, durante la sua carriera, salverà molti ebrei dal tragico destino dell'olocausto. Per questo è annoverato tra i Giusti tra le nazioni. E' quindi possibile un collegamento anche alla storia di quel tempo, alla Shoah e ai duri anni del Fascismo. 

Per questo, riportiamo di seguito sia il film, visibile gratuitamente sul portale RaiPlay in un'unica puntata (in TV è stato trasmesso in due puntate), sia il documentario, più breve, che parla proprio dei retroscena della vita del nostro campione, e in particolare delle vicende legate alla vita di molti ebrei.

Il FILM: "Gino Bartali: l'intramontabile"
La vita del noto campione del ciclismo attraverso le vicende personali e sportive, dagli esordi fino alla fine della carriera avvenuta nel 1954. La prima vittoria di Bartali al Giro d'Italia, il matrimonio con Adriana, la morte del giovanissimo fratello Giulio, ciclista anche lui. Ma soprattutto, la rivalità epica con l'amico e collega di sempre, Fausto Coppi.

DOCUMENTARIO: Gino Bartali, il campione e l'eroe - SPECIALE RAI2 nel GIORNO DELLA MEMORIA

100 anni dalla nascita del PCI, due documentari gratuiti e qualche consiglio bibliografico

 A 100 anni dalla nascita del Partito Comunista Italiano Paolo Mieli dedica due puntate all'argomento nella sua trasmissione "Passato e Presente".
La prima delle due proposte qui di seguito parla delle tappe che portarono alla scissione del Partito Socialista; la seconda, invece, si concentra sul rapporto tra la Chiesa Cattolica e Comunismo.
I documentari, della durata di 40 minuti ciascuno, sono adatti agli studenti della scuola secondaria di II grado.

La nascita del PCI
Ottobre 1917. In Russia scoppia la rivoluzione. La conquista del potere da parte della fazione bolscevica diventa la nuova bussola dell'orientamento politico del partito socialista italiano. Nel 1919 i socialisti sono la maggiore forza del paese e in ottobre il loro segretario, Giacinto Menotti Serrati, decide per l'adesione alla Terza Internazionale, l'organizzazione dei partiti comunisti appena battezzata a Mosca. Comincia così la storia politica che portò alla nascita del Pci ripercorsa dal professor Silvio Pons e da Paolo Mieli in questa puntata di "Passato e Presente". In Italia, intanto, il 23 marzo 1919 Benito Mussolini ha fondato i Fasci italiani di combattimento e alla fine del 1920 comincia l'offensiva delle squadre fasciste, che dilaga con migliaia di spedizioni punitive contro le strutture sindacali, politiche e amministrative socialiste. Il 21 gennaio 1921, il Partito Socialista Italiano si riunisce al Teatro Goldoni di Livorno per il XVII congresso nazionale. Il partito è travagliato da profonde divisioni interne, tra le correnti riformista, massimalista e comunista. La frazione comunista, guidata da Amadeo Bordiga, di cui fanno parte Antonio Gramsci e Umberto Terracini, abbandona l'aula. Si trasferisce al teatro San Marco, dove viene decretata ufficialmente la costituzione del Partito Comunista d'Italia, sezione della Terza internazionale.

Bibliografia:

Silvio Pons, 
La rivoluzione globale: Storia del comunismo internazionale 1917-1991, Einaudi 2012 

- Angelo Tasca, Nascita e avvento del Fascismo, La Nuova Italia, 2002

- Paolo Spriano, Storia del Partito Comunista Italiano. Da Bordiga a Gramsci, Einaudi, 1997

*****************

La scomunica del comunismo
Nell'Italia del secondo dopoguerra, terminata la fase della collaborazione antifascista, lo scontro tra la Democrazia Cristiana e il Partito Comunista si fa durissimo. E anche sul piano internazionale sale la tensione tra il blocco sovietico e le potenze occidentali. Uno scontro ricostruito da Paolo Mieli e dal professor Alberto Melloni in questa puntata di "Passato e Presente". In Estremo Oriente, mentre già si prepara la guerra tra le due Coree, la neonata Repubblica Popolare Cinese avvia una intensa campagna in favore dell'ateismo, colpendo ogni forma di religione. Ovunque nel mondo, i regimi comunisti perseguitano la Chiesa Cattolica, incarcerando vescovi e fedeli. Dal canto suo la Chiesa, su impulso del papa Pio XII, il primo luglio del 1949, stabilisce attraverso il Santo Uffizio che non possano essere ammessi ai sacramenti i fedeli che, "consapevolmente e liberamente", si iscrivano o diano appoggio ai partiti comunisti. Per la Chiesa cattolica è l'inizio di una vera e propria crociata contro il comunismo.

Bibliografia:


Alberto Melloni, Pacem in terris. Storia dell'ultima enciclica di Papa Giovanni, Laterza 2010

Giuseppe Ruggieri e Riccardo Albani, Cattolici Comunisti? Originalità e contraddizioni di un'esperienza "lontana", Queriniana 1978





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...