Seguici con il Feed Rss

PARTECIPA ALLA NOSTRA COMMUNITY!

domenica 27 febbraio 2022

"Bianca come il latte, rossa come il sangue": film gratuito per la scuola. Il link lo trovi qui

Il film che presentiamo qui, e del quale trovate il link in basso per la visione gratuita, è tratto dal celebre libro di Alessandro D'Avenia che ha il medesimo titolo: Bianca come il latte, rossa come il sangue (libro)

Il sedicenne Leo si innamora della coetanea Beatrice, ma la grave malattia che colpisce la ragazza porta il rapporto a un tragico bivio. Dal libro omonimo di Alessandro D'Avenia, coautore della sceneggiatura con Fabio Bonifacci, il film è disponibile gratuitamente su Rai Play, dove occorre semplicemente registrarsi. 

VAI AL FILM GRATUITO "BIANCA COME IL LATTE ROSSA COME IL SANGUE"

**************

Cliccando qui sarai ricondotto/a alla nostra
 MEGA RACCOLTA di film gratuiti per la scuola


*****************

LA TRAMA NEL DETTAGLIO:
Leo, liceale del terzo anno, è innamorato di Beatrice, ragazza francese più grande di lui di un anno che vede solo a scuola o alla fermata dell'autobus. Leo ha anche una compagna di classe, Silvia, innamorata di lui. La conosce dall'infanzia e la frequenta spesso e con lei si confida perché la considera sua migliore amica. Dopo le vacanze di Pasqua, Leo scopre che Beatrice è ricoverata in ospedale perché affetta da leucemia. Questo porterà Leo a fare di tutto pur di conoscere la ragazza e continuare a credere nel suo sogno: decide di diventare donatore di midollo osseo, nella convinzione di poter salvare Beatrice. Ma il midollo non risulta compatibile con quello di Beatrice e Leo, disperato, cerca di farla felice e realizzare i sogni della ragazza. Intanto, a scuola, il protagonista instaura un rapporto di amicizia con il giovane supplente di lettere. L'insegnante incoraggia i suoi alunni a credere nei propri sogni, e Leo tormentato da tutto questo chiede aiuto proprio al supplente, soprannominato "il sognatore". Silvia, pentitasi di avere dato a Leo il numero sbagliato di Beatrice, lo incoraggia a dichiararle il suo amore. Beatrice, conoscendo i due compagni, intuisce che sono fatti l'uno per l'altra e confida a Leo che quello è l'amore vero. La ragazza è molto ammalata, ma mente dicendo a Leo di aver trovato un donatore di midollo osseo compatibile con il suo, che sarebbe andata in Francia con la sua famiglia per due mesi e infine gli chiede di non chiamarla. Leo viene chiamato dall'ospedale perché il suo midollo è compatibile con un ammalato. Dopo una lunga discussione con i genitori e con l'aiuto di Silvia riesce a convincerli e va in ospedale, dove donando il midollo a una giovane madre le salva la vita, scoprendo la grandezza del suo gesto con Silvia al suo fianco. Ma in breve tempo scopre che a Beatrice non è andata altrettanto bene: il trapianto non è mai avvenuto, Beatrice ha fatto finta con Leo di star riprendendosi per non addolorarlo, e quando Beatrice muore, verso la fine dell'anno scolastico Leo si ritrova senza più sogni per cui vivere, ma in compenso trova l'amore di Silvia.

VAI AL FILM GRATUITO "BIANCA COME IL LATTE ROSSA COME IL SANGUE"

**************

Cliccando qui sarai ricondotto/a alla nostra
 MEGA RACCOLTA di film gratuiti per la scuola


*****************

sabato 26 febbraio 2022

MapPuzzle: giocare con la geografia ... per impararla

Un gioco divertente che permette davvero di facilitare la memorizzazione delle carte geograficheSappiamo bene che imparare la geografia non vuol dire affatto, o solamente, sapere dove si trova quella regione o quella capitale, ma è vero anche che da queste nozioni non si può prescindere. 

Ebbene, la risorse che proponiamo qui serve proprio a questo e affianca al processo di memorizzazione la componente ludica, che diverte e alleggerisce la fatica. 

MapPuzzle è un sito intuitivo e molto versatile: lo studente deve trascinare la regione o la nazioni o, in generale, la località geografica, e rilasciarla correttamente nell'area corrispondente. 

Ci si può esercitare con il planisfero oppure con le regioni delle singole nazioni. Per scegliere con cosa esercitarsi occorre usare il menù a tendina in alto a sinistra dove trovate scritto "select a puzzle".

VAI A MAPPUZZLE

venerdì 25 febbraio 2022

Storia romana Lez. 1 - L'Italia prima di Roma: dal paleolitico all'VIII sec. A.C. - Sapiens Sapiens

Lezione di storia romana che presenta la penisola italica precedentemente alla nascita e allo sviluppo di Roma.

 Si parte da un excursus che porta dal paleolitico al neolitico, fino alle tre importanti migrazioni indoeuropee (del terzo, secondo e primo millennio a.C.) che definiranno il puzzle italico in cui nascerà e si svilupperà la città destinata a conquistare tutti gli altri popoli.

Attraverso questa lezione di circa 11 minuti è possibile avere un quadro complessivo dei popoli - un vero e proprio mosaico - che vivono in territorio italico prima che Roma li fagociti nella sua imponente e inarrestabile espansione. Vuole essere una video lezione di raccordo tra la preistoria, l'Età dei Metalli e la storia di Roma, davvero importante per l'Occidente e per l'eredità che lascia a tutto il mondo odierno.



Oppure guardala in basso

Bando di concorso Diffusione della cultura della legalità e promozione del merito

Riportiamo dal sito ufficiale del Ministero dell'Istruzione: 

Decreto di approvazione elenco delle istituzioni scolastiche ammesse a partecipare al progetto

Avviso prot.n.5 de 22 febbraio 2022 




INVALSI di LINGUA INGLESE: archivio di 34 prove (anche on line) per ogni ordine e grado con cui esercitarsi

Il link riportato in basso rimanda ad una pagina dove trovate tutte le prove Invalsi di inglese ordinate per classe, anno e tipologia di scuola, in tutto 34 prove

Sono presenti le prove effettivamente somministrate negli anni precedenti più una collezione fornitissima di prove di allenamento per esercitarsi con test simili (sebbene non realizzati dall'Invalsi).

Si può gareggiare anche con una community e vedere a che livello ci si posiziona.

VAI AL'ARCHIVIO DI PROVE INVALSI DI INGLESE

**************

Se invece ti interessano le prove INVALSI di Matematica dai un'occhiata in basso:

VAI ALL'ARCHIVIO DI PROVE INVALSI DI MATEMATICA

**************

Se invece ti interessano le prove INVALSI di Matematica dai un'occhiata in basso:

VAI ALL'ARCHIVIO DI PROVE INVALSI DI ITALIANO

giovedì 24 febbraio 2022

Analisi Grammaticale: percorso completo con schede, esercizi e verifiche

Riportiamo di seguito una serie di schede che, messe insieme, compongono un percorso completo si analisi grammaticale. 

Sono tratte dal sito, ricchissimo, che consigliamo di visitare, www.ercolebonjean.com

Scheda di grammatica: i pronomi - Spiegazioni, prove di verifica, ed esercizi di analisi grammaticale


Ti potrebbero interessare:




mercoledì 23 febbraio 2022

Concorso ordinario di I e II grado, calendario prove scritte (ma mancano alcune classi di concorso)

In data odierna è stato pubblicato sul sito del Miur il calendario delle prove scritte del Concorso ordinario finalizzato al reclutamento del personale docente per i posti comuni e di sostegno della Scuola secondaria di I e di II grado.

Il calendario non comprende tutte le classi di concorso per cui è stata bandita la procedura: nell'avviso si precisa che il calendario delle classi di concorso mancanti verrà comunicato successivamente, previa pubblicazione del relativo avviso in Gazzetta Ufficiale.

Le prove saranno sostenute nella Regione per la quale le candidate e i candidati hanno presentato domanda di partecipazione; a tal fine l'elenco delle singole sedi di esame sarà comunicato dagli Usr competenti, almeno 15 giorni prima della data di svolgimento. L'inizio delle prove è fissato al 14 marzo, le stesse si svolgeranno sino al 13 aprile 2022.

Calendario Prove Scritte Concorso Secondaria di I e II grado

martedì 22 febbraio 2022

Analisi Logica: percorso completo con schede, esercizi e verifiche

Riportiamo di seguito una serie di schede che, messe insieme, compongono un percorso completo si analisi logica. Sono tratte dal sito, ricchissimo, che consigliamo di visitare, www.ercolebonjean.com


lunedì 21 febbraio 2022

Pigreco - day - 14 marzo 2022. Quiz on line di matematica per tutti gli studenti di scuole di ogni ordine, grado e indirizzo di studi

In occasione del PIGRECO DAY 2022 (14 marzo) il Ministero dell'Istruzione promuove un evento per celebrare la giornata, analogamente a quanto avviene in altri Paesi, con la finalità di avvicinare tutti i giovani alla matematica e con lo scopo di comunicare l impegno del ministero e delle scuole per l'apprendimento della matematica e delle discipline scientifiche.

 In tutto il mondo, matematici e fisici rendono omaggio al 3,14 con una serie di iniziative proprio il 14 marzo, in quanto scrivendo tale data secondo la consuetudine di gran parte del mondo anglosassone di indicare prima il mese e poi il giorno, si ottiene 3.14.

m_pi.AOODGOSV.REGISTRO UFFICIALE(U).0004366.18-02-2022.pdf

PiDayWebCard1.pdf


Fonte: https://www.miur.gov.it/web/guest/-/manifestazione-pigreco-day-14-marzo-2022-quiz-on-line-di-matematica-per-tutti-gli-studenti-di-scuole-di-ogni-ordine-grado-e-indirizzo-di-studi-1

lunedì 14 febbraio 2022

Riparte “Un libro tante scuole!”: candida la tua classe. Clicca qui e scopri di più

Riportiamo dal sito ufficiale del Ministero dell'Istruzione:

L'isola di Arturo di Elsa Morante, un classico della letteratura del Novecento, è il secondo volume della collana "La biblioteca del Salone".

"Un libro tante scuole" è un progetto del Salone del Libro in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione con l'obiettivo di riunire attorno a un grande classico studentesse e studenti da tutta Italia per favorire un confronto sulla comprensione di sé, del mondo e del nostro tempo, stimolando la riflessione grazie anche a contributi testuali e audio originali di autrici e autori contemporanei.

Per saperne di più e candidare la classe per ricevere i libri è possibile seguire il link

domenica 13 febbraio 2022

Carnevale 2022 arriva: creare maschere e costumi senza cuciture in classe o a casa (tutorial RaiYoYo)

Rai YoYo mette a disposizione alcuni semplici e interessanti tutorial con cui creare da sé maschere di Carnevale e Costumi.

Possono essere utilizzati sia a scuola che a casa, ma sempre in presenza di un adulto. Ciò nonostante non si tratta di nulla di complicato né pericoloso, anzi: sono artefatti semplici e molto molto belli.

Costruire da é non è soltanto un modo per risparmiare: è un'ottima attività educativa che mette al centro la manualità, la creatività, a volte il riciclo e l'esercizio del problem solving e della pazienza.  

Vai ai video tutorial:

PJ Masks - Romeo 

PJ Masks - Luna Girl

PJ Masks - Night Ninja


Per il Carnevale forse possono interessarti anche i link seguenti:

Carnevale, una UDA (molto bella!) per la scuola primaria e secondaria di I grado

Carnevale con la geografia e la storia dell'arte: materiale didattico pronto all'uso

Carnevale: disegni e maschere da stampare e colorare

Carnevale: maschere d'autore da scaricare e colorare

venerdì 11 febbraio 2022

Carnevale: maschere d'autore da scaricare e colorare

 Il materiale proposto viene da canale della Maestra Erika, che ci capita di tanto in tanto di sponsorizzare molto volentieri.

In questo caso ci presenta alcune maschere di Carnevale da scaricare e colorare.

Il video, del quale mettiamo il link e che riportiamo anche in basso, le mostra già concluse. In descrizione al video, invece, o anche al link in basso, ci sono i modelli da ritagliare e colorare

Vai al video: CARNEVALE - Maschere d’autore


Il video puoi guardarlo anche qui in basso:

Capire le Foibe. Paolo Mieli: 1941, quando gli italiani invasero la Jugoslavia. Documentario Gratuito

Un ottimo documentario di Paolo Mieli, con una vasta documentazione e l'intervento di storici qualificati, che permette di comprendere cosa accadde nella ex Jugoslavia ai tempi della II Guerra Mondiale e che dà anche una valida chiave di lettura per capire il tagico fenomeno delle Foibe, che riguardò migliaia di nostri connazionali:

Il 6 aprile 1941, con un bombardamento a tappeto, che rade quasi al suolo Belgrado, inizia l'invasione del regno della Jugoslavia da parte degli eserciti dell'Asse. Una pagina di storia raccontata dal professor Raoul Pupo e da Paolo Mieli in questa puntata di "Passato e Presente". In pochi giorni, il giovane regno balcanico, nato alla fine della Prima Guerra Mondiale dalla dissoluzione dell'impero asburgico, cessa di esistere.

I Paesi vincitori si spartiscono buona parte dei territori e Mussolini pensa a questo punto di poter finalmente impiantare sull'Adriatico quel grande impero che da decenni era uno dei punti principali del nostro nazionalismo irredentista. Ma, già nell'estate del '41, iniziano le azioni di guerriglia dei partigiani jugoslavi, che vanificano i sogni di gloria fascisti. Con l'8 settembre, il tragico epilogo: oltre 300 mila soldati italiani si ritrovano a passare improvvisamente da occupanti a perseguitati, finendo a migliaia nei campi di concentramento tedeschi.

VAI AL DOCUMENTARIO CLICCANDO QUI

Sostegno in pratica. Casi, strategie e strumenti normativi per una didattica efficace e inclusiva - di Annamari Giarolo


Segnaliamo di seguito un interessantissimo libro, che nelle ultime settimane ha avuto molto successo tra gli insegnanti, di Annamaria Giarolo:  

************

Sostegno in pratica. Casi, strategie e strumenti normativi per una didattica efficace e inclusiva - di Annamari Giarolo - Erickson 

Dalla sua introduzione nel sistema scolastico italiano alla fine degli anni Settanta, il ruolo dell’insegnante di sostegno ha subito continui cambiamenti.

 Dall’essere una figura di supporto al solo alunno con disabilità, l’insegnante di sostegno è diventato ora promotore di una Scuola inclusiva e riferimento importante sia nelle relazioni fra gli alunni dell’intera classe sia nelle relazioni fra alunni e docente. 

Nato dalla decennale esperienza dell’autrice nell’insegnamento e nel sostegno, questo volume affronta i nodi cruciali degli aspetti pratici dell’attività inclusiva a scuola, attraverso approfondimenti normativi, spunti teorici e testimonianze sul campo.

 Fornisce inoltre agli insegnanti uno strumento di stimolo e di riflessione sulla propria attività professionale per migliorare la pratica educativa e creare comunità di apprendimento. L’insegnante di sostegno, per essere efficace, deve possedere un bagaglio culturale, professionale e umano anche più ricco di quello posseduto dai colleghi curricolari.

VAI AL LIBRO: Sostegno in pratica. Casi, strategie e strumenti normativi per una didattica efficace e inclusiva - di Annamari Giarolo - Erickson 

giovedì 10 febbraio 2022

Cosa fare quando un ragazzo non vuole studiare?! Una guida per insegnanti e genitori

Un problema molto diffuso di oggi è quello della dichiarata assenza di “voglia di studiare” che sempre più bambini e ragazzi manifestano, insieme a un generalizzato disamore per la scuola. Il lungo periodo di emergenza dovuto al Covid-19, legata anche alla chiusura delle scuole, ha avuto un impatto significativo sul benessere emotivo di molte allievi aumentandone le problematiche.

Partendo da alcune considerazioni  sugli aspetti che influenzano il percorso di studio dei ragazzi, in queste pagine forniremo spunti di riflessione sugli stili educativi da evitare e suggerimenti su come sostenere i ragazzi a sviluppare "il piacere di apprendere". Una parte del volume è dedicata alle strategie di studio, di lettura e di memorizzazione e alla gestione del tempo. Molti suggerimenti possono – e forse dovrebbero – essere condivisi: sarà infatti il ragazzo a dover uscire dalla condizione “svogliata” in cui si trova. Quindi a lui/lei sono dedicate indirettamente e talvolta direttamente queste pagine, che possono contribuire a rendere lo studio un’esperienza entusiasmante, coinvolgente e anche divertente.

VAI AL LIBRO: MIO FIGLIO NON HA VOGLIA DI STUDIARE

martedì 8 febbraio 2022

NoiPA, cambiano le modalità di accesso dal 7 marzo

A partire da lunedì  7 marzo 2022 per accedere  all’area personale di NoiPA sarà necessaria l’autenticazione tramite Carta d’Identità Elettronica (CIE) o con  Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Per l’utilizzo di SPID di livello 2, sarà necessario abilitare il servizio One Time Password (OTP) nella propria pagina di profilo accedendo con SPID livello 2, CIE o CNS.

Sarà ancora possibile l’accesso all’area personale di NoiPA con le modalità attuali che prevedono l’utilizzo di codice fiscale e password, ma soltanto per la consultazione di dati e documenti (cedolino, Certificazione Unica, ecc.). Anche in questo caso per accedere ai servizi dispositivi forniti agli amministrati in modalità self service sarà necessario rafforzare tali modalità di accesso abilitando il servizio OTP.
Si precisa inoltre che sempre a partire dal 7 marzo 2022 tutti gli utenti che hanno una email non validata dovranno confermare la validità del proprio indirizzo email. Pertanto al momento dell’accesso, saranno trasferiti nella pagina di profilo ed invitati a confermare l’indirizzo email utilizzando esclusivamente l’autenticazione con SPID livello 2 o superiore, CIE o CNS.

Il Ricordo delle Foibe: filmati, documentari, materiali per il Giorno del Ricordo

In occasione del Giorno del Ricordo Rai Teche propone un'antologia che ripercorre il massacro delle foibe ed il conseguente esodo giuliano dalmata. 

Materiali d'archivio, testimonianze e reportage, per mantenere viva la memoria su una delle pagine più dolorose della storia d'Italia raccontando sia la tragedia di coloro che perirono in condizioni atroci nelle Foibe sia le sofferenze di quanti si videro costretti ad abbandonare per sempre le loro case in Istria e in Dalmazia. 

Avvenimenti drammatici che formano parte integrante della nostra vicenda nazionale, un contributo al dovere di ricordare e spiegare quanto accaduto alle nuove generazioni.

VAI ALL'ARCHIVIO "IL RICORDO DELLE FOIBE" 

Può interessarti anche:

"Foibe, una violenza senza confini" (ideologici): documentario gratuito di Paolo Mieli per il triennio delle superiori (con bibliografia consigliata)

Giorno del Ricordo - Foibe: un e-book da scaricare gratuitamente

Film sulle foibe

Giorno del Ricordo - Raccolta di Materiali

lunedì 7 febbraio 2022

"Elephant", la volenza tra i giovani. Film gratuito sul tema del bullismo

Film del 2003, tratta il tema della violenza tra i giovani, soprattutto in età adolescenziale e all'interno delle scuole. Qui vengono spiati gli studenti del liceo di Portland che affrontano ognuno a proprio modo un normale giorno di scuola. Per la trama nel dettaglio leggi più in basso. 

VAI AL FILM ELEPHANT CLICCANDO QUI

Oppure puoi guardarlo in basso:


****************

Cliccando qui sarai ricondotto/a alla nostra MEGA RACCOLTA di film gratuiti per la scuola

LA TRAMA IN SINTESI
La narrazione si svolge nell'arco di una sola giornata, che sembrerebbe assolutamente normale, passata in un ambiente scolastico (comprensiva di dialoghi tra ragazzi, tra studenti e professori, partecipazioni a lezioni, e così via). La trama percorre la situazione da soggettive differenti.

John è la "guida" che percorrendo la scuola ci mostra la vita scolastica e gli studenti. Michelle, studentessa timida ed emarginata per il suo aspetto fisico e la sua goffaggine nelle attività motorie, si occupa dell'organizzazione della biblioteca. Brittany, Nicole e Jordan sono tre ragazze ossessionate dal proprio corpo e dall'apparire. Per riuscire ad avere un corpo perfetto, conforme agli standard della moda, le tre cadono vittime della bulimia. Elias è un ragazzo solitario e sognatore amante della fotografia.

I personaggi centrali della giornata sono Eric e Alex, due ragazzi con la passione per le armi. Alex è inoltre appassionato di musica ed Eric di videogiochi violenti. Tutto pare normale, fino a quando, a fine giornata, Eric e Alex in tuta mimetica vanno nella scuola, seminando morte e terrore. (Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Elephant_(film_2003) )

"Wonder", film meraviglioso su diversità, inclusione e bullismo. Disponibile gratuitamente

Auggie Pullman ha dieci anni, vuole diventare un astronauta e andare nello Spazio perché è convinto che lassù nessuno potrà obiettare sul suo aspetto; infatti a causa di una rara sindrome ha un aspetto molto "diverso"

La sua famiglia è amorevole e lo coccola, ma per lui arriva il momento di frequentare la scuola media: niente sarà semplice (Per la trama dettagliata leggi in fondo).

 Si tratta di una pellicola tratta dal libro, molto famoso, dallo stesso titolo, che trovi al link in basso:

R.J. Palacio, WONDER, Giunti

Il film è disponibile gratuitamente sulla piattaforma RaiPlay; occorre semplicemente registrarsi.

VAI AL FILM CLICCANDO QUI

****************

Se ti interessano altri film sul tema bullismo, diversità, inclusione CLICCA QUI

****************

Cliccando qui sarai ricondotto/a alla nostra MEGA RACCOLTA di film gratuiti per la scuola

****************


TRAMA DETTAGLIATA
August Pullman, detto Auggie, è un ragazzino di 10 anni con una grave malformazione cranio-facciale, causata dalla sindrome di Treacher Collins, che gli impedisce una vita normale. Per poter vedere, sentire e respirare normalmente ha dovuto subire 27 interventi chirurgici e, per paura sia di complicazioni sanitarie che delle reazioni degli altri bambini, non è mai andato a scuola in vita sua, ricevendo sempre lezioni private. Quando deve entrare in prima media i genitori decidono che è giunto il momento per lui di andare a scuola insieme agli altri bambini, presso la Beecher Prep School. Il preside, il signor Tushman, delega a tre studenti di nome Julian Albans, Jack Will e Charlotte il compito di fargli visitare la scuola. Julian si rivela diffidente ed antipatico e Charlotte mostra di riuscire a rendersi amichevole solo con un grande sforzo, mentre Jack prende subito Auggie in una sincera simpatia.

Una volta a scuola Auggie si rivela un ottimo alunno ma trascorre le giornate in solitudine. Persino durante la pausa pranzo, mentre tutti i tavoli sono affollati, al suo tavolo non si siede mai nessuno. Ad un certo punto Jack decide di avvicinarsi a lui e i due stringono un legame di amicizia. Nel frattempo Julian prende di mira Auggie con continue battute di cattivo gusto sul suo aspetto, tormentandolo insieme ad altri due compagni, Henry e Miles. Il giorno di Halloween Auggie, con indosso un costume, assiste ad una spregevole conversazione tra Jack ed altri compagni (che non lo riconoscono a causa del travestimento), sentendolo dire a Julian di stare solo fingendo di essere amico di Auggie per richiesta del preside e che si ucciderebbe piuttosto che avere una faccia come quella del compagno; Auggie, amareggiato, decide di non rivolgere più la parola a Jack.

Jack inizialmente non capisce come mai Auggie abbia iniziato ad evitarlo; in seguito, ripensando a ciò che aveva detto e fatto, si rende conto in cuor suo che l'amicizia che lo legava ad Auggie non era solo di facciata per accontentare il preside ma nasceva da un autentico sentimento personale; dopo aver capito che Auggie si era offeso perché aveva sentito le brutte cose che gli aveva detto alle spalle, si scusa scrivendogli tramite Minecraft e i due ritornano amici. Nello stesso periodo un'esperienza simile accade a Via, la sorella maggiore di Auggie, da poco fidanzata con un ragazzo, che riallaccia i rapporti con la sua storica migliore amica Miranda, da cui si era allontanata dopo un litigio. Intorno a Natale Auggie lega con una ragazzina di nome Summer.

Verso la fine dell'anno le classi organizzano una gita scolastica, a cui Julian non partecipa perché sospeso a causa del bullismo nei confronti di Auggie. Durante la gita, Auggie e Jack vengono aggrediti da tre ragazzi più grandi e, inaspettatamente, in loro aiuto arrivano proprio gli amici di Julian, Henry e Miles. Auggie, alla fine dell'anno scolastico, ottiene un importante riconoscimento dal preside: inizialmente deriso ed emarginato per il suo aspetto, è diventato un esempio ed ha stretto amicizia con tutti.

#Mai più bullismo: dalla RAI il primo social coach sul bullismo nelle classi delle nostre scuole

Si tratta del primo social coach televisivo centrato sul tema del bullismo: un tema trasversale perché interessa tutti, i ragazzi, ma anche le famiglie, la scuola e le istituzioni. 

Le storie sono ambientate direttamente nelle classi per un diario di immagini e racconti senza filtri che usa il linguaggio dell'adolescenza.

La storia di Noemi

L'esclusione di Giorgia

Pietro vittima di bullismo

Il disagio di Diana

La storia di Giorgia

PER LA FONTE GENERALE CLICCA QUI

****************

Cliccando qui sarai ricondotto/a alla nostra MEGA RACCOLTA di film gratuiti per la scuola

Bullismo: una raccolta di film gratuiti per la scuola

 


"Wonder", film meraviglioso su diversità, inclusione e bullismo. Disponibile gratuitamente 
Auggie Pullman ha dieci anni, vuole diventare un astronauta e andare nello Spazio perché è convinto che lassù nessuno potrà obiettare sul suo aspetto; infatti a causa di una rara sindrome ha un aspetto molto "diverso"La sua famiglia è amorevole e lo coccola, ma per lui arriva il momento di frequentare la scuola media: niente sarà semplice .
Si tratta di una pellicola tratta dal libro, molto famoso, dallo stesso titolo, che trovi al link in basso: R.J. Palacio, WONDER, Giunti

Film per la scuola su famiglie, bullismo e cyberbullismo: "I nostri ragazzi". Gratuito, qui il link
I nostri ragazzi è un film del 2014 diretto da Ivano De Matteo, interpretato da Alessandro Gassmann, Giovanna Mezzogiorno, Luigi Lo Cascio e Barbora Bobuľová.
Il film è liberamente ispirato al libro La cena di Herman Koch (VAI AL LIBRO)

"Infernet": un film gratuito sul bullismo (e non solo), per la scuola, utile per la giornata nazionale contro il bullismo.
Il bullismo, la dipendenza da gioco online, la prostituzione ed altre insidie che possono nascondersi nella rete. 
Attraverso cinque storie di vita, il film affronta le problematiche relative ai social network e all'uso nefasto che oggi ne fanno soprattutto i giovani. Per la trama dettagliata leggi in fondo).

Un film breve gratuito sul cyberbullismo: "La stanza - The room", per la scuola e non solo
È il giorno di Natale. Andrea sta chattando, solo la luce bianca dello schermo del computer illumina la stanza buia. Ad un tratto i suoi genitori entrano sconvolti nella camera insieme ad un poliziotto...
Riportiamo dal sito ufficiale di RaiPlay, dove questo film breve è visibile gratuitamente previa registrazione. 
E' utile per la scuola e per sensibilizzare alle tematiche del bullismo e del Cyberbullismo.

"Cyberbulli - pettegolezzi on line": film per la scuola sul cyberbullismo. Gratis, puoi vederlo qui
La diciassettenne Taylor approfitta del computer appena regalatole dalla madre, per iscriversi su un popolare social network. Ben presto, però, la ragazza perde il controllo su quanto accade on line, finendo vittima di episodi di bullismo virtuale che minano la sua esistenza, facendola allontanare dalle persone che ama.

"Elephant", la volenza tra i giovani. Film gratuito sul tema del bullismo
Film del 2003, tratta il tema della violenza tra i giovani, soprattutto in età adolescenziale e all'interno delle scuole. Qui vengono spiati gli studenti del liceo di Portland che affrontano ognuno a proprio modo un normale giorno di scuola. Per la trama nel dettaglio leggi più in basso.

#Mai più bullismo: dalla RAI storie di bullismo nelle classi delle nostre scuole
Si tratta del primo social coach televisivo centrato sul tema del bullismo: un tema trasversale perché interessa tutti, i ragazzi, ma anche le famiglie, la scuola e le istituzioni. 
Le storie sono ambientate direttamente nelle classi per un diario di immagini e racconti senza filtri che usa il linguaggio dell'adolescenza.

domenica 6 febbraio 2022

"Infernet": un film gratuito sul bullismo (e non solo), per la scuola, utile per la giornata nazionale contro il bullismo. Lo trovi qui

 

Il bullismo, la dipendenza da gioco online, la prostituzione ed altre insidie che possono nascondersi nella rete. 

Attraverso cinque storie di vita, il film affronta le problematiche relative ai social network e all'uso nefasto che oggi ne fanno soprattutto i giovani. Per la trama dettagliata leggi in fondo).

Il film è disponibile su Rai Play gratuitamente. Occorre solo registrarsi.

VAI AL FILM CLICCANDO QUI

***************

Cliccando qui sarai ricondotto/a alla nostra

 MEGA RACCOLTA di film gratuiti per la scuola

QUI LA SCHEDA DETTAGLIATA DEL FILM

Cinque storie si intersecano tra di loro come accade col meccanismo della rete, di cui vengono evidenziate le possibili derive, ma, nel finale, anche un utilizzo costruttivo del mezzo. Le vicende ruotano intorno a una banda di adolescenti della classe borghese di Verona, dedita al consumo di droghe leggere e alcol, che si macchiano di gravi reati.

Don Luciano, un prete anticonvenzionale, moderno ed impegnato costantemente in campagne mediatiche a sostegno dei bambini immigrati, viene accusato ingiustamente di pedofilia, tramite una serie di calunnie diffuse on line da uno della banda, che rischiano di compromettere il suo operato.

Claudio è un attore famoso che stava sostenendo pubblicamente le iniziative del sacerdote, ma si tira indietro dopo queste accuse: rivelerà la sua vera natura di tossicodipendente dedito alla cocaina, e sotto l’effetto della droga userà violenza a Giada, una sua ammiratrice che era riuscita a conoscerlo e incontrarlo in albergo: costei, fidanzata con uno dei ragazzi della banda, non si voleva concedere a lui, perché sognava una prima volta più romantica, idealizzando così l’identità pubblica dell’attore stesso di cui era invaghita. Allo stupro subìto per opera di Claudio si aggiunge anche una violenza di gruppo organizzata proprio dal suo ragazzo che la consegna letteralmente a tre dei suoi amici.

Giorgio, un ricco imprenditore padre di un altro dei ragazzi, sperpera i suoi averi a causa del suo vizio per il gioco d'azzardo on line, fino a morirne di crepacuore, giusto qualche istante prima di vincere la somma necessaria per azzerare ogni suo debito.

Nancy, attratta dai soldi facili, decide di prostituirsi, tramite un sito internet, con altre due amiche minorenni filmando i clienti stessi per poi ricattarli con richieste di denaro. L’organizzazione sarà poi smascherata anche attraverso i sospetti di suo padre tassista.

Infine Sandro, uno della banda, a cui si unisce per paura di essere bullizzato (forse per una sua latente omosessualità), è l’esperto informatico del gruppo, che lo sfrutta per hackerare i conti correnti dei loro genitori e soprattutto per filmare le loro bravate: individuata una coppia gay che si era appartata, gli altri ragazzi pestano i due, e li portano in ospedale, dove uno dei due non sopravvive. Tra un'impresa criminale e l'altra, si dedica ad aiutare un suo giovanissimo cugino malato a trovare on line un donatore compatibile di midollo osseo. Dopo la violenza compiuta su Giada, Sandro, invece di postare sui social il video da lui realizzato, lo consegna in Questura e denuncia gli altri ragazzi. In seguito cancellerà le scritte infamanti sui muri della parrocchia di don Luciano, che sarà scagionato. Nel frattempo anche Claudio viene arrestato, dopo la denuncia fatta dalla sua fidanzata Arianna quando, usando di nascosto il suo smartphone, scopre immagini e video di altre giovani sue vittime, e aiuta infine Giada ad iniziare un cammino di recupero psicologico. (Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Infernet)

sabato 5 febbraio 2022

INVALSI di italiano: archivio di 58 prove per ogni ordine e grado con cui esercitarsi


 Il link riportato in basso rimanda ad una pagina dove trovate tutte le prove Invalsi di italiano fin qui pubblicate (dal 2005 al 2021) ordinate per classe, anno e tipologia di scuola, in tutto 58 prove

Sono anche presenti 15 prove di allenamento per esercitarsi con test simili (sebbene non realizzati dall'Invalsi).

Si può gareggiare anche con una community e vedere a che livello ci si posiziona. 

VAI ALL'ARCHIVIO DI PROVE INVALSI DI ITALIANO

**************

Se invece ti interessano le prove INVALSI di Matematica dai un'occhiata in basso:

VAI ALL'ARCHIVIO DI PROVE INVALSI DI MATEMATICA

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...