Seguici con il Feed Rss

PARTECIPA ALLA NOSTRA COMMUNITY!

mercoledì 18 maggio 2022

LINGOOKIES, per imparare l'inglese "un morso" alla volta: una buona idea didattica in un sito multifunzionale

Tra le varie risorse per l'insegnamento - apprendimento della lingua inglese mi è stato segnalato un interessantissimo sito: LINGOOKIES

Il titolo richiama evidentemente i "biscottini", che in inglese, e per estensione nel linguaggio informatico, si chiamano Cookies. E difatti questo strumento propone lo studio dell'inglese "un morso alla volta", vale a dire a piccole porzioni facilmente digeribili.

Lingookies offre lezioni gratuite di grammatica, spiegazioni per errori comuni commessi dagli studenti, falsi amici e phrasal verbs, nonché esercizi interattivi e altre risorse utili che possono piacere agli studenti, agli insegnanti e, in generale, ai visitatori.

VAI AL SITO LINGOOKIES

*********************

SE TI INTERESSANO ALTRE RISORSE PER INSEGNARE O IMPARARE LA LINGUA INGLESE PUOI CLICCARE QUI


martedì 17 maggio 2022

"Come parlare perché i ragazzi ti ascoltino & come ascoltare perché ti parlino": un bellissimo libro da leggere

Di tanto in tanto, quando incappiamo in libri davvero interessanti e a tema con la scuola e la pedagogia, non possiamo non farne menzione. Questa volta ne segnaliamo uno davvero utile per chi fa il genitore, l'insegnante, l'educatore e, insomma, per chiunque voglia azzeccare la giusta strategia di comunicazione quando ha a che fare con gli adolescenti, con coloro, cioè, che vivono la più "ingrata" delle età.

Adele Faber e Elaine Mazlish, esperte nella comunicazione intergenerazionale, sono note al pubblico di tutto il mondo per il loro manuale "Come parlare perché i bambini ti ascoltino & come ascoltare perché ti parlino". E quando i bambini non sono più bambini? Con ragazzi e adolescenti la comunicazione, si sa, è ancora più difficile. Ma questo manuale, con il suo stile affabile e il taglio pratico, arricchito da vignette e testimonianze, mostra come comportarsi anche durante la cosiddetta "età ingrata", tanto più complessa nel mondo digitalizzato e perennemente connesso in cui vivono i nostri figli. Una guida sicura che vi spiegherà come affrontare, tra l'altro, questioni spinose tipo: il senso delle punizioni, l'importanza di rispettare gli orari, i pericoli delle "cattive compagnie", l'uso di fumo, alcol, droghe, i sentimenti e il sesso, i pericoli di Internet.

 VAI AL LIBRO "COME PERLARE PERCHÉ I RAGAZZI TI ASCOLTINO & COME ASCOLTARE PERCHÉ TI PARLINO"

Gli stessi autori hanno scritto anche il bestseller:

Come parlare perché i bambini ti ascoltino & come ascoltare perché ti parlino

venerdì 13 maggio 2022

Educaplay: giochi didattici già pronti e strumenti per crearne di multimediali e personalizzati


 Educaplay è un sito davvero utile per la ricchezza di materiali didattici che propone. 

Vi si trovano anzitutto giochi didattici di diverso tipo, con i quali migliorare, tra l'altro, le proprie competenze in lingua inglese. Ad esempio, molto carino è Froggy Jumps: gli studenti dovranno rispondere a domande di scienze. Per ogni risposta esatta il rospo salterà sulle foglie senza affondare, arrivando così a riva.

Cliccando invece su Create Now (a quel punto serve il log-in gratuito) è possibile strutturare questionari, inserendo strumenti multimediali, voci, immagini, che possono persino essere sincronizzati con classroom.

Si tratta dunque di uno strumento didattico davvero versatile ed efficace.

VAI SU EDUCAPLAY


mercoledì 11 maggio 2022

"Sette minuti dopo la mezzanotte": film gratuito per la scuola su crescita, bullismo, dolore


Favola che spezza il cuore per la tenerezza con cui parla di malattia e di coraggio, di amore materno e di accettazione di un ingiusto dolore.

LA TRAMA
Conor è un ragazzino che vive una vita difficile: sua madre sta morendo di
 cancro, a scuola è vittima di bullismo e ha una pessima relazione con la nonna e il padre. L'unica cosa che gli dà felicità è il disegno.

Una notte Conor viene visitato da un enorme essere simile a un albero umanoide, venuto per raccontargli tre storie e averne in cambio una da Conor, legata alla sua "verità". Inizia così un legame che aiuterà il bambino a superare la sua infelicità.


IL FILM LO TROVI GRATUITAMENTE QUI


QUI PUOI VEDERE IL TRAILER

**************

Cliccando qui sarai ricondotto/a alla nostra
 MEGA RACCOLTA di film gratuiti per la scuola


*****************

Il trailer puoi vederlo anche qui:

lunedì 9 maggio 2022

“I sistemi scolastici Europei e le sfide del PNRR”, webinar gratuito: 18 maggio 2022 ore 16 - 19

18 maggio 2022 ore 16 - 19 su piattaforma GoToWebinar

Link per partecipare:
https://attendee.gotowebinar.com/register/8035438106668109071

L'incontro, gratuito e aperto a tutti gli interessati, è un utile strumento per l'arricchimento professionale e culturale e per implementare il proprio curriculum formativo su tematiche afferenti all'intercultura e all'internazionalizzazione.



"Il Sole Dentro", un film per la scuola con attività didattiche allegate. Gratuito, qui

Un bellissimo film da far vedere ai nostri studenti. Più in basso trovi le schede didattiche per le attività in classe (molto ben fatte)

LA TRAMA IN DETTAGLIO 
La prima è la storia di Yaguine e Fodè, due adolescenti guineani che scrivono, a nome di tutti i bambini e i ragazzi africani, una lettera indirizzata “alle loro Eccellenze, i membri responsabili dell'Europa“, chiedendo aiuto per avere scuole, cibo e cure. Con la preziosa lettera in tasca Yaguine e Fodè si nascondono nel vano carrello di un aereo diretto a Bruxelles. Inizia così il loro straordinario viaggio della speranza. Quando l'aereo atterra a Bruxelles, un tecnico scopre abbracciati i corpi assiderati di Yaguine e Fodè, accanto alla lettera indirizzata “Alle loro Eccellenze”.
 DalI'Europa all'Africa, fatto da altri due adolescenti ed il loro pallone. È la storia del tredicenne Thabo, immigrato originario di N'Dula, un villaggio africano che nemmeno lui sa dove si trovi esattamente, accompagnato dal suo amico Rocco, quattordicenne di Bari provengono dal Sud di quell'Europa piena di contraddizioni, che attira e respinge i popoli, come le onde del mare che unisce e divide. Entrambi i ragazzi sono vittime della tratta dei baby calciatori, dalla quale stanno fuggendo. Attraversano tutto il deserto con solo un po' di pane e una bottiglietta d'acqua, e dopo 3 mesi arrivano finalmente ad N'Dula.

VAI AL FILM "IL SOLE DENTRO" (OPPURE GUARDALO IN BASSO)

VAI ALLE SCHEDE DIDATTICHE SUL FILM "IL SOLE DENTRO"

**************

Cliccando qui sarai ricondotto/a alla nostra
 MEGA RACCOLTA di film gratuiti per la scuola


*****************


venerdì 6 maggio 2022

Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia 17 maggio 2022

17 maggio: Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia - giornata indetta con la risoluzione del Parlamento Europeo del 26/04/07 - i docenti e le scuole di ogni grado, nell'ambito della propria autonomia didattica ed organizzativa, sono invitati a creare occasioni di approfondimento con i propri studenti sui temi legati alle discriminazioni, al rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali



giovedì 5 maggio 2022

Come funziona la mente di uno studente con DSA: video tratto dal film "Il piccolo Nicolas e i suoi genitori"

Si parla spesso di DSA e in molti siamo teoricamente edotti sull'argomento. Questo stralcio estrapolato dal film "Il Piccolo Nicolas e i suoi genitori" ci mostra invece la mente, con la verosimiglianza dell'arte cinematografica, di un bambino.

In questo video Clotaire viene interrogato: "Qual è il fiume che attraversa Parigi?"
Clotaire risponderà solo dopo aver intrapreso una serie di ragionamenti che lo condurranno alla risposta esatta.


mercoledì 4 maggio 2022

Decreto su reclutamenti e scatti stipendiali, una scheda illustrativa della CISL Scuola

Sui contenuti del DL 30 aprile 2022 n. 36 (Ulteriori misure urgenti per l'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza), pubblicato in pari data sulla Gazzetta Ufficiale n. 100, l'Ufficio Sindacale/Legale della CISL Scuola ha predisposto una dettagliata scheda illustrativa.

Nella scheda sono evidenziate in rosso le parti più significative.

PUOI CONSULTARLA CLICCANDO QUI


"Non ce la fa nemmeno se l'aiuta San Gennaro". Sport, disabilità e inclusione in un film gratuito per la scuola: Sarahsarà. Lo trovi qui

Sarah è una bambina che ama nuotare e, grazie all'amicizia con un allenatore fuori dagli schemi (Giulio Brogi), riuscirà a competere nella gara internazionale in mare aperto Capri - Napoli.

Un film emozionante, commovente, in cui la forza vitale vince sull'ipocrisia, il razzismo, l'ignoranza.

Più in basso trovi la trama dettagliata

IL FILM LO TROVI QUI - Sarahsarà

Oppure puoi guardarlo in basso

**************

Cliccando qui sarai ricondotto/a alla nostra
 MEGA RACCOLTA di film gratuiti per la scuola


*****************


LA TRAMA NEL DETTAGLIO

Sarah, una ragazzina sudafricana, perde la mobilità di una gamba a seguito della traumatizzazione di un nervo durante una banale iniezione.

Sarah cresce discriminata, non solo perché di colore, ma anche per la sua menomazione. Per fortuna incontra Gershe, il signore che in Namibia rincorse l'ambulanza su cui era stata caricata lei, da piccolina, che corre dal medico per il nervo della gamba, perché con l'emergenza lo stava investendo.

Gershe faceva lo scrittore ma prima ancora era stato un insegnante di nuoto; Sarah zoppica, ma riesce a farsi valere grazie ad una capacità di nuoto superiore rispetto a quella delle altre bambine.

Sarah viene discriminata anche quando le viene impedito di partecipare ad una gara internazionale, la Capri-Napoli, ma Gershe fa di tutto per farla partecipare.

Con l'omicidio del padre, a seguito di una rapina in casa, Sarah è ancora più traumatizzata ma non si dà per vinta: clandestinamente partecipa alla Capri-Napoli, arrivando seconda tra lo stupore di tutti compresa la madre, che non aveva mai smesso di incoraggiarla. Riceve anche il trofeo dal campione americano, che era arrivato al primo posto, e diventa una campionessa di nuoto.

**************

Cliccando qui sarai ricondotto/a alla nostra
 MEGA RACCOLTA di film gratuiti per la scuola


*****************

lunedì 2 maggio 2022

Storia di una guerra: e-book gratuito della Erickson per parlare di guerra ai più piccoli. Scopri di più

Un dialogo tra un nonno e il suo nipotino, che trova il coraggio di fare otto domande che lo preoccupano e che, in cambio, riceve risposte semplici e sincere

Il confronto non sorvola sulle questioni più difficili e complicate ma le affronta con empatia e pacatezza, alla ricerca di soluzioni più che di colpevolizzazioni, perché quando scoppia una guerra perdono sempre tutti e l’unico messaggio che può davvero avere senso trasmettere a un bambino è quello di lottare per la pace. 

Scarica e leggi il nuovo e-book gratuito: “Storia di una guerra”, scritto da Francesca Dall’Ara con le illustrazioni di Giada Negri, frutto della collaborazione tra Erickson e la Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano.


QUESTO IL LINK PER IL DOWLOAD: 
https://newsletter.erickson.it/iscrizioni/ebook-gratuito-storia-di-una-guerra

domenica 1 maggio 2022

Festa della mamma: una raccolta di lavoretti in video tutorial con materiali per la realizzazione

Per la Festa della mamma proponiamo di seguito 5 video tutorial che ci ha segnalato il canale Maestra e Amica.

 I video guidano passo passo nella realizzazione di lavoretti per la mamma e forniscono materiali gratuiti per la realizzazione. 

Buon lavoro e ... VIVA LA MAMMA!

*********************

Creiamo una EXPLODING BOX da personalizzare Scarica PDF GRATUITI e REALIZZA https://youtu.be/0lsO-j7SAUQ CREA il quaderno personalizzato per le RICETTE, per i RICORDI più belli. IDEA REGALO - Scarica PDF https://youtu.be/r8ruFtfUdgo Festa della mamma: fiori Pop Up nel biglietto di auguri https://youtu.be/Q74aJXIVE8g Le più belle Poesie Festa della Mamma - Scuola primaria - testi e disegni scaricabili https://youtu.be/zymFVtokicg Festa della mamma - Tovaglietta da colazione - Rose con dedica Scuola Primaria e Infanzia https://youtu.be/zN3lWlmkNHs

giovedì 28 aprile 2022

DAL CNR IL VIDEOGAME PER INSEGNARE LA CYBERSECURITY AI RAGAZZI, 'NABBOVALDO E IL RICATTO DAL CYBERSPAZIO'

Grazie a Caldo Dutto per la segnalazione! Chiedo scusa per il ritardo del post, ma la mail era finita nello spam :)

Un videogame educativo sulla cybersecurity, progettato con il CNR! In allegato le foto e un trailer qui: https://www.youtube.com/watch?v=YQy8pqol36c

Al link www.youtube.com/watch?v=qeWx_nQXgdw una cronaca della presentazione a Cinecittà e una intervista alla dott.ssa Giorgia Bassi, curatrice del progetto.

Presentato al RomeVideoGameLab, “Nabbovaldo e il ricatto dal cyberspazio”, videogioco per imparare la Cybersecurity.Il gaming in classe ora diventa didattica.

Giocare a scuola sarà addirittura consigliato,

grazie al Serious Game della Ludoteca del Registro.it, progetto in seno al CNR


Presentato, in occasione del RomeVideoGameLab – quest'anno dedicata a “Umano e digitale” - il videogioco didattico “Nabbovaldo e il ricatto dal cyberspazio”, pensato per avvicinare gli alunni tra gli 11 e i 13 anni ai temi della cybersecurity e per migliorare i comportamenti nell’utilizzo della Rete. Una cronaca video della presentazione, realizzata da Giorgia Bassi Beatrice Lami e che si è tenuta agli Studi di Cinecittà, al link www.youtube.com/watch?v=qeWx_nQXgdw. Un’avventura interattiva, tutta da giocare in aula: non una distrazione, ma anzi una best practice, quella di scaricare un’App e usare lo smartphone a scuola.Si tratta della nuova iniziativa della Ludoteca del Registro.it, che ha come obiettivo quello di diffondere la cultura di internet presso le giovani generazioni. La Ludoteca è un progetto del Registro.it, - l’organismo che, in seno all’Istituto di informatica e Telematica del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pisa, da oltre trent’anni anni assegna e gestisce i domini a targa italiana. Ambienti, mappe, dialoghi, scenari multipli sono i contenuti – validati dai ricercatori del CNR – alla base del videogame che ha l’obiettivo di approfondire, tra i bambini e i ragazzi, le conoscenze legate al Web e la sicurezza online. “Nabbovaldo e il ricatto dal cyberspazio” è stato pensato come strumento didattico per gli insegnanti e come mezzo di apprendimento per gli studenti. Attraverso le modalità tipiche del videogame, infatti, ha l’obiettivo di insegnare, in modo ironico e inconsueto, termini informatici, nozioni di base e comportamenti corretti per navigare. La sezione “Nabbopedia”, inoltre, fornisce un mini-dizionario con le definizioni di alcuni termini tecnici come Trojan, Firewall, Adware, Antivirus, Troll, Ransomware, Scandisk e Spyware. Il gioco, fruibile sia singolarmente che mentre si fanno lezioni e laboratori, genera un punteggio finale che evidenzia la conoscenza dell’utente sui pericoli di Internet, con una speciale attenzione a social network, virus, truffe online, file sharing e netiquette.Sviluppato in collaborazione con Symmaceo e Grifo Multimedia – e disponibile su App Store di Apple e Google Play – è ispirato al fumetto “Nabbovaldo contro i PC zombie”, della collana “Comics & Science” edita dal Cnr, dove il protagonista, un adolescente sempre online ma ingenuo nell’affrontare i pericoli del cyberspazio, si muove a Internetopoli, la città della Rete. Come si evince dal trailer, al link https://www.youtube.com/watch?v=YQy8pqol36c, il videogioco racconta di Nabbo, di professione tuttofare, coinvolto in un’avventura con al centro un Ramsomware (un malware che estorce denaro) che terrà sotto scacco l’intera città e dovrà indagare cercando una soluzione.

Infine, per divulgare il videogame nelle scuole italiane è prevista una guida per genitori e insegnanti e una formazione per i docenti. Il gioco, infatti, oltre alla modalità “single-player”, prevede una versione desktop Windows e MacOS per l’utilizzo didattico in classe. La metodologia proposta dalla Ludoteca del Registro.it sarà inoltre quella della “flipped classroom”, ovvero il momento di confronto in classe come base per un apprendimento attivo e collaborativo, ma anche con il coinvolgimento di studenti degli istituti superiori nel ruolo di “tutor” per gli alunni delle scuole di ordine inferiore.


Per maggiori informazioni:

www.ludotecaregistro.it/il-videogioco-nabbovaldo/ludoteca@registro.itwww.instagram.com/ludotecadelregistro.it/www.facebook.com/LudotecaRegistrowww.youtube.com/channel/UCQvCwo8lOHfe--od7f2TIpQ

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...