Seguici con il Feed Rss

PARTECIPA ALLA NOSTRA COMMUNITY!

sabato 26 dicembre 2020

Libri da leggere: "Il coccodrillo di Aristotele", di Michel Onfray

 
Il libro mi è stato consigliato indirettamente da una mia amica, che ne ha pubblicato la copertina sulla sua bacheca.
Avevo già sentito parlare dell'autore e, fidandomi di lei, l'ho comprato.

Si tratta di una interessantissima storia della filosofia attraverso la pittura: 33 tele per descrivere il pensiero e la vita di altrettanti pensatori. E' una frizzante cavalcata che parte da Pitagora e arriva a Derrida, passando per Socrate, Aristotele, Cartesio, Montaigne, Kant e molti altri.

Si prendono le mosse da un quadro, dunque. Da qui l'autore aguzza la vista, ingrandisce l'immagine, si sofferma su particolari apparentemente insignificanti del dipinto per illustrare il pensiero dell'autore, talvolta in modo originalissimo ma sempre con chiarezza e catturando l'attenzione.

Michel Onfray
Michel Onfray


"Il coccodrillo di Aristotele" prende il nome proprio dall'omonimo quadro che Onfray usa per parlarci dello Stagirita.
Il libro è permeato, ovviamente, della visione filosofica dell'autore, controverso filosofo francese aderente alla corrente post-anarchica ed edonista, che non perde occasione per rimarcare la sua visione ateistica della realtà (fece molto scalpore la pubblicazione del "Trattato di ateologia" che suscitò accese discussioni). Eppure gli spunti di riflessione sono moltissimi, per tutti. 

Per questo il libro è consigliato ai curiosi, a chi vuole approcciare alla filosofia, a chi la studia ma vuole trovare vie nuove di analisi e a chi vuole insegnarla ... attraverso la pittura!
Davvero molto bello! 
Tempo di lettura: 3/5 ore

Il libro, se ti interessa, lo trovi qui:

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...