Seguici con il Feed Rss

PARTECIPA ALLA NOSTRA COMMUNITY!

sabato 8 gennaio 2022

La Costituzione Italiana, un lapbook da costruire per illustrarla e studiarla



Riporto a seguire un ottimo lavoro illustrato in un video tratto dal canale YouTube "Maestra e Amica". Riguarda lo studio della Costituzione tramite la costruzione, guidata passo passo, di un lapobook.
Dopo il video una descrizione dettagliata tratta dallo stesso canale.

PUOI ANDARE AL VIDEO ANCHE CICCANDO QUI

Scuola elementare e medie. Educazione civica.
La costituzione italiana. BES DSA saranno sicuramente facilitati a studiare questi concetti con la costruzione di un lapbook. Segui il video e imparerai ascoltando. Potrai usare il lapbook come fosse una mappa che ti guiderà nel ripetere le cose che hai imparato.

Ecco cosa contengono le didascalie:
1 Gennaio 1948
La nascita della costituzione italiana.
1 pagina Dentro: Alla fine della seconda Guerra Mondiale i cittadini votarono ad  un referendum che doveva stabilire la forma di governo: Monarchia (il re), Repubblica (il popolo)
Sotto a destra : la Costituzione italiana
Dentro: 555 rappresentanti del popolo scrissero gli articoli che divennero leggi A sinistra: uguaglianza, giustizia, dignità, pace, diritto, libertà. Seconda pagina in alto: i poteri dello Stato.

Potere legislativo: camera e senato-fanno le leggi.
Potere esecutivo: governo- applica le leggi.
Potere giudiziario: magistratura -garantisce che tutti rispettino le leggi
Sotto: capitoli 1-12 principi fondamentali
Capitoli 13-54 diritti e doveri dei cittadini
Capitoli 55-139 organizzazione della repubblica

TERZA PAGINA:
ART. 1 L’Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della costituzione Che vuol dire ? Democrazia:tutti i cittadini partecipano alla vita pubblica ed eleggono i propri rappresentanti. Fondata sul lavoro:ogni lavoro è importante perché ognuno contribuisce al benessere del paese facendo il proprio dovere
ART. 5 L’Italia è una repubblica indivisibile. È organizzata in regioni, province, comuni.
ART. 10 Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l’esercizio delle libertà democratiche, ha diritto all’asilo nel territorio della repubblica. L’estradizione non è ammessa per reati politici.

DIRITTO DI ASILO : per le persone che fuggono perché sono perseguitate o uccise perché non possono esprimere le loro idee

NO ESTRADIZIONE: estradare: obbligare uno straniero a rientrare nel suo paese

ART.11 L’Italia ripudia la guerra perché offende la libertà dei popoli e promuove organizzazioni internazionali per assicurare la pace e la giustizia tra le nazioni. 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...