Seguici con il Feed Rss

PARTECIPA ALLA NOSTRA COMMUNITY!

sabato 15 maggio 2021

"Scialla! (Stai sereno)", un film sulla scuola, sui prof., sui genitori. Da vedere in classe o a casa. Lo trovi qui

Ed ecco un altro bel film sulla scuola, sulle relazioni educative, sul ruolo dei genitori e ... degli insegnanti.
In questo caso si tratta proprio di un film che va benissimo sia per la classe (tante sono le tematiche educative di cui discutere), che per genitori e insegnanti.

Il film è disponibile gratuitamente su Rai Play, dove basta registrarsi con la propria mail. Di seguito vi fornisco il link. Se prima, però, volete leggere la trama per vedere se vi sconfinfera leggete più in basso. In fondo il link alla mega raccolta di film per la scuola.

Scialla! (Stai sereno) 

Bruno Beltrame è un apatico ex-professore ed ex-scrittore cinquantenne padovano che ha abbandonato l'insegnamento e vive da solo a Roma mantenendosi con lezioni private e facendo il ghostwriter. Attualmente lavora alla biografia di Tina, una ex pornostar slovacca divenuta nel frattempo una ricca produttrice di film hard e madre di un ragazzo quindicenne, studente modello. Tra gli allievi di Bruno c'è Luca, quindicenne pieno di vitalità ma irriverente e irrequieto che frequenta malvolentieri la scuola superiore ed è affascinato dal mito del malvivente di successo. Luca non ha mai conosciuto il padre e vive con la madre. Questa, dovendo partire per un lavoro di sei mesi nel Mali, ben sapendo di non poter portare il figlio con sé e rendendosi conto allo stesso tempo di non poterlo lasciare da solo a Roma, decide di affidarlo proprio a Bruno, rivelandogli che è lui il padre di Luca. L'uomo è scosso dalla notizia ma accetta di ospitare Luca nella sua disordinata casa. Bruno non ha nemmeno idea di cosa significhi essere genitore di quel ragazzo che ancora non sa di avere un padre e gestisce i primi giorni di convivenza seguendo gli stessi schemi di sempre, finché un giorno, dal liceo, non lo avvisano del disastroso andamento scolastico di suo figlio e delle numerose assenze. Il colloquio con la professoressa Di Biagio, che preannuncia la probabile bocciatura di Luca, segna il punto di svolta nel comportamento dell'ex-professore che, da quel momento, con uno scatto d'orgoglio, prova a prendere in mano la situazione scolastica del ragazzo, obbligandolo a studiare il pomeriggio ed accompagnandolo a scuola ogni mattina per evitare che salti le prime ore di lezione. Luca mal sopporta il nuovo “regime” e Bruno fatica molto nella sua difficile opera di recupero. Nel frattempo Luca comincia a frequentare loschi personaggi e, fatalmente, si mette nei guai con Il Poeta, un improbabile pusher innamorato di cinema e di arte. Proprio mentre la situazione sembra precipitare il malvivente riconosce in Bruno il professore di scuola che, anni prima, lo aveva fatto appassionare alla letteratura e alla poesia. Padre e figlio usciranno molto migliorati da quest'incontro tra generazioni e stili di vita così lontani. Alla fine dell'anno, Luca verrà bocciato lasciando Bruno allibito: tuttavia Luca era stato rimandato ma aveva chiesto di essere bocciato per recuperare le cose perdute e non perdersi l'estate. Bruno riconosce tuttavia il cambiamento e la maturità del figlio e riesce anche a superare le sue paure d'amore innamorandosi ricambiato di Tina.

*******************

Cliccando qui sarai ricondotto/a alla nostra MEGA RACCOLTA di film gratuiti per la scuola

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...