Seguici con il Feed Rss

PARTECIPA ALLA NOSTRA COMMUNITY!

lunedì 2 novembre 2020

Un saluto al caro Gigi (e ad altre celebrità morte il giorno del loro compleanno)

È scomparso da qualche ora il grandissimo mattatore Gigi Proietti, attore, comico, imitatore, doppiatore, amato da tutti gli italiani. Ci lascia un vuoto enorme, in questo 2020 funesto, e se ne va con un’ultima “mandrakata”: ci lascia il giorno del suo compleanno. Ironizzava spesso sul fatto di essere nato il 2 di novembre, il Giorno dei Morti, e adesso forse da lassù rincarerà la dose per essere morto lo stesso giorno, quello del suo 80 esimo compleanno. 

Eppure tra i personaggi famosi non è l’unico che ha avuto questo particolare destino. 

Abbiamo individuato alcuni grandi la cui morte è avvenuta il giorno del loro compleanno:

William Shakespeare, il celebre drammaturgo inglese, nasce a Stratford-upon-Avon nel 1564 e sempre lì muore nel 1616. Nasce e muore lo stesso giorno: il 23 aprile.

Lo stesso vale per Franklin Delano Roosevelt Jr, che nasce il 17 Agosto del 1914 e si spegne a 82, sempre il 17 di agosto.

Tra le celebrità che hanno lo stesso particolare destino c'è anche la bellissima attrice Ingrid Bergman, che nasce a Stoccolma il 29 agosto del 1915 e si spegne a Londra nel 1982, lo stesso giorno: il 29 agosto.

Una menzione particolare la merita però Jim Newell, un pioniere dell’informatica durante la seconda Guerra mondiale. Questi morì a 103 anni, e già il fatto non e poi così comune. “Complimenti!”, potremmo dire. Ma il fatto curioso è che morì esattamente lo stesso giorno e alla stessa ora in cui era nato, l’11 ottobre alle ore 12.

Vite celebri, insomma, ma anche morti particolari.

Su questa particolare coincidenza, tra l’altro, la rivista Focus pubblica un interessante studio, secondo il quale, per una serie di ragioni, morire il giorno del proprio compleanno non sarebbe affatto così insolito né strano.

Leggi qui: Un buon giorno per morire? Il tuo compleanno!

A parte questa digressione, con questo post vogliamo dare il nostro saluto commosso e grato al grande Gigi Proietti, che ricordiamo con il video seguente in cui sbeffeggia alcuni insegnanti di lettere alle prese con la declamazione di poesie.
Grazie Gigi, sentiremo la tua mancanza. 

Gigi Proietti, la Poesia e i Professori


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...